Jump to content

Recommended Posts

Stropharia coronilla (Bull.) Quél.

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Strophariaceae

Foto e Descrizioni
Cappello all'esordio emisferico, a maturità appianato, con largo umbone ottuso, cuticola con cromatismi giallo ocra, più chiari al margine, percorsa da fini fibrille radiali, il pileo non presenta residui velari evidenti, tranne al margine dove a volte appare irregolarmente appendicolato, la cuticola spesso si dissocia in minute squamule. Lamelle discolori, con filo bianco, fimbriato, denticolato, per la maturazione delle spore le facce diventano tipicamente violette. Gambo biancastro, attenuato e con toni giallastri alla base. Anello posizionato in alto, nettamente striato nella faccia superiore e che si colora di violaceo per la caduta delle spore. Carne bianca o lievemente gialla, odore subnullo e sapore mite. Specie saprotrofa, praticola, cresce isolata o moderatamente gregaria, talvolta rinvenibile nelle dune sabbiose costiere, molto tipica nel suo aspetto generale cromatico e morfologico.

Regione Marche; Novembre 2009; Foto di Pietro Curti.

post-4-0-77510100-1416988536.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stropharia coronilla (Bull.) Quél.; Regione Sardegna; Novembre 2008; Foto di Franco Sotgiu e descrizione di Giovanni Satta.

Specie praticola molto tipica nel suo aspetto, presenta un anellino striato che si colora di violaceo con la caduta delle spore e le lamelle che diventano violette e non nere a maturazione.

post-1526-1226317283.jpg

post-1526-1226317369.jpg
enc.gif

Particolare dell'anello striato

post-1526-1226317409.jpg

Regione Sardegna; Novembre 2006; Foto di Mauro Cittadini.

post-127-1164385521.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information