Jump to content
Sign in to follow this  
Gruppo Botanico AMINT

Lathyrus latifolius L.

Recommended Posts

Lathyrus latifolius L.

 

Tassonomia

Ordine Fabales

Famiglia Fabaceae

 

Foto e Descrizioni

Pianta erbacea perenne rizomatosa, dal rizoma ogni anno si sviluppano i nuovi getti ermafroditi, il fusto è rampicante e alato, le foglie sono picciolate con un paio di foglioline, generalmente opposte, le superiori raramente con 3-4 foglioline opposte o alterne terminanti con un viticcio ramificato, le stipole sono ovali-lanceolate, acuminate e semisaggittate, con un dente basale talvolta rosso al bordo. L'infiorescenza è peduncolata e porta fino a 12 elementi fioriferi, il peduncolo è lungo e robusto, le brattee sono erbacee, lineari-lanceolate, il calice ha 10 nervi alla base e lobi disuguali, la corolla ha i petali rosa scuro o violetto, con il vessillo grande e largo, ali più piccole e carena biancastra. Lo stilo è di forma cilindrica inferiormente mentre la parte superiore è piana e diritta, il frutto è un legume con 3 coste con la centrale che sporge oltre le 2 laterali, contenente fino a 22 semi di forma subsferica con una faccia piana e rugosa e di colore marroncino. Fiorisce da maggio ad agosto, da 0 a 1200 m s.l.m., in prati umidi, bordi stradali e boschivi, in ogni posto dove può arrampicarsi coi viticci, presente in tutta Italia ma è dubbio in Valle d'Aosta.

 

Regione Marche, Maggio 2005, foto di Pietro Curti.

 

post-4-1116796362.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information