Jump to content

Ophrys incubacea subsp. incubacea Bianca


Recommended Posts

Ophrys incubacea subsp. incubacea Bianca

 

Sinonimi

Ophrys sphegodes subsp. atrata (Lindl.) E. Mey.

Ophrys atrata Lindl. Non L.

 

Tassonomia

Regno: Plantae

Divisione: Magnoliophyta

Classe: Liliopsida

Ordine: Orchidales

Famiglia: Orchidaceae

 

Nome italiano

Orchidea nera

Fior di ragno scuro

 

Etimologia

Il nome del genere deriva dal greco ophrys = sopracciglio, forse perché questo tipo di fiore veniva utilizzato per ricavare tinture per capelli e sopracciglia (come riferiva Plinio il vecchio), o forse per la forma dei tepali interni, simili appunto a sopracciglia.

Il nome specifico dal latino incubus=incubo, con chiaro riferimento al colore del labello, che rievoca gli incubi notturni.

 

Descrizione

Pianta alta dai 20 ai 50 cm., con fusto slanciato, talora flessuoso, eretto; dotata di due tubercoli ovoidali ed alcune radici.

 

Foglie

Alcune foglie ovato lanceolate disposte in rosetta, le caulinari abbraccianti lo stelo. Brattee più lunghe dell'ovario.

 

Fiori

Infiorescenza lassa, con 5-7 fiori; sepali di colore verde biancastro, petali da verdi a bruni, coi bordi più o meno ondulati. Labello vellutato, bruno rossiccio sfumato di nerastro, contornato al margine da una peluria fitta e rada; gibbosità pronunciate, glabre sulla parte interna. Macula piuttosto semplice nel disegno, a forma di H allungato, blu o grigia, brillante. L'apicolo è assente o assai ridotto.

 

Tipo corologico

Stenomediterraneo.

 

Periodo di fioritura

Da marzo a maggio.

 

Territorio di crescita

Regioni Nordorientali, Liguria, Italia Centrale e Meridionale, Isole.

 

post-4431-1232885147.jpg

 

Habitat

Macchie, incolti, garighe, prati aridi, su suolo calcareo secco o umido, da 0 a 1200 mt.

 

Somiglianze e varietà

Ophrys sphegodes subsp. sphegodes Miller, da cui differisce per le gibbosità basali del labello, che in Ophrys incubacea subsp. incubacea Bianca sono più pronunciate, glabre e lucide sul lato interno. Inoltre il labello è generalmente più scuro, più allungato e più peloso ai margini.

 

Note

L'impollinazione è entomofila, ad opera di Imenotteri del genere Andrena.

 

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Annamaria Bononcini e Gianni Bonini - Approvata e Revisionata dal Gruppo di Coordinamento dell'Area Botanica

 

Link utili

 

Indici temi Botanici - Galleria dei Fiori Piante e Frutti dell'Associazione AMINT - Schede delle Orchidee Italiane

 

Ophrys incubacea subsp. incubacea Bianca, Regione Toscana, Aprile 2008 - foto di Gianni Bonini.

 

post-4431-1232887149.jpg

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information