Jump to content

Ophrys scolopax subsp. cornuta (steven) E.G. Camus


Recommended Posts

Ophrys scolopax Cav.subsp. cornuta (Steven) E.G. Camus

 

Sinonimi

Ophrys cornuta Steven

Ophrys fuciflora subsp. cornuta (Steven) H.Sund.

Ophrys oestrifera auct.

 

Tassonomia

Regno: Plantae

Divisione: Magnoliophyta

Classe: Liliopsida

Ordine: Orchidales

Famiglia: Orchidaceae

 

Nome italiano

Ofride cornuta

Orchidea cornuta

 

Etimologia

Il nome del genere deriva dal greco ophrys =sopracciglio, forse perchè questo tipo di fiore veniva utilizzato per ricavare tinture per capelli e sopracciglie (come riferiva Plinio il vecchio), o forse per la forma dei tepali interni, simili appunto a sopracciglia.

Il nome specifico dal latino scolopax = beccaccia, con riferimento alla forma del ginostemio e cornuta con riferimento alla forma delle gibbosità del labello molto pronunciate che ricordano le corna.

 

Descrizione

Rizotuberi (2) subovali con radici secondarie. Fusto esile, alto fino a 50 cm, verde-glauco.

 

Foglie

Le basali ovato-lanceolate, le superiori guainanti il fusto, brattee più lunghe dell'ovario.

 

Fiori

Inflorescenza con 3-15 fiori. Il colore del perigonio varia dal bianco, al rosa, al violetto con diverse intensità. I Tepali esterni sono larghi e lanceolati, con venature verdastre, quelli interni sono lunghi circa la metà dei sepali, pubescenti e stretti. Il labello è vellutato e trilobato; la parte centrale è convessa, ovoidale con i margini ripiegati in basso. Macula a forma di H più o meno complessa, bordata di giallo. I due lobi laterali sono particolarmente lunghi da 6 a 12 mm, il colore è giallo-verde con macule brune; esternamente molto peloso, glabro o pelosetto all'interno. Apicolo grande, verde-giallastro, rivolto verso l'esterno. Ginostemio verdastro, pseudoocchi nerastri, cavità stigmatica ampia, rotonda.

 

Tipo corologico

Stenomediterraneo orientale.

 

Periodo di fioritura

Aprile, Maggio.

 

Territorio di crescita

In Italia è presente in Liguria e sul Gargano.

 

post-4431-0-44446300-1294572434.jpg

 

Habitat

Prati aridi, garighe.

 

Somiglianze e varietà

Praticamente inconfondibile grazie alla evidentissima lunghezza dei lobi laterali.

 

Note

La riproduzione sessuata è assicurata dal maschio di Imenottero del genere Andrena e probabilmente anche del genere Eucera. Importante è la riproduzione per via vegetativa dovuta alle gemme avventizie che germinano sui rizotuberi.

 

 

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Annamaria Bononcini - Emilio Pini e Gianni Bonini - Approvata e Revisionata dal Gruppo di Coordinamento dell'Area Botanica

 

 

Link utili

 

Indici temi Botanici - Galleria dei Fiori Piante e Frutti dell'Associazione AMINT - Schede delle Orchidee Italiane

 

Ophrys scolopax Cav. Subsp. cornuta (Steven) E.G. Camus, Regione Liguria, Maggio 2010 – Foto di Antonia e Massimo Puglisi

 

post-21-0-02484500-1295036121.jpg

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information