Jump to content

Recommended Posts

Saxifraga caesia L.

=Saxifraga recurvifolia Lap. L.

 

Tassonomia

Ordine Saxifragales

Famiglia Saxifragaceae

 

Foto e Descrizioni

Pianta erbacea perenne, pulvinata (aspetto a "cuscino"), con fusto molto ramificato; fusti legnosi alla base, fogliosi, formanti cuscinetti fino a 15 cm di diametro, bassi e aderenti al terreno; rami fioriferi ascendenti o eretti, pressoché glabri; le foglie sono lanceolate, lunghe fino a 5 mm e larghe fino a 1,3 mm, coriacee, punteggiate dal carbonato di calcio assorbito in eccesso, con le basali ricurve e rivolte verso il basso a formare dei piccoli cilindri dai quali si sviluppano gli steli florali; questi sono alti fino a 7-10 cm, pubescenti, con rare, distanziate e minuscole foglioline; infiorescenza con 2-5 fiori 5-meri, quello apicale rivolto perpendicolarmente verso l’alto; 5 sepali ovali e uniti alla base, denti calicini circa 2 mm; 5 petali bianchi, spatolati, lunghi 4-5 mm; fioritura giugno-settembre; il frutto è una capsula; cresce in luoghi sassosi, nelle fessure delle rocce calcaree, a quote 1300-2700 m s.l.m.; specie presente su tutto l’arco alpino e sull' Appennino centrale fino al Molise compreso, dubbia in Emilia Romagna e Umbria.

Note: specie rara e protetta quasi ovunque e in particolare Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Molise.

 

Regione Lombardia, Mese Luglio 2010, foto di Alessandro Federici.

 

post-656-0-58102300-1317332950.jpg

Link to post
Share on other sites
  • 2 years later...
×
×
  • Create New...

Important Information