Jump to content

Recommended Posts

Arcyria denudata (L.) Wettst. Cosm.

Tassonomia

Regno Protozoa

Divisione Myxomycota

Classe Myxomycetes

Ordine Trichiales
Famiglia Arcyriaceae

Genere Arcyria

Sinonimi
Clathrus denudatus L.

Etimologia
Dal latino denudata = spogliata.

Descrizione morfologica

Sporocarpo altezza circa 1,5 mm chiuso, espanso circa 5 mm; colore rosato da immaturo sino rosso bruno a maturazione, crescita gregaria.

Calice concolore allo sporocarpo con tonalità più scura, ornamentato da plissettature esterne.

Stipite concolore al resto ma con tonalità più scura verso la base del piede fino al nero. Da immaturo lo stipite è ricoperto da uno strato semi trasparente, evanescente a maturità lascia residui visibili perché riflettono la luce. Altezza circa la metà dello sporocarpo.

Ipotallo molto evidente ed espanso concolore dal bruno scuro al nero.

Plasmodio non osservato per l'intero ciclo, ma alla fine rosato.

Habitat

Su legno marcescente.

Microscopia

Spore di colore rosato intenso, rosa chiaro al microscopio, tondeggianti, diametro 6-8 µm, ornamentate con lasche puntinature.

Capillizio concolore al resto dello sporocarpo, diametro 2,5-4 µm, con molte ramificazioni che in alcuni casi si chiudono ad anello, ornamentazioni con creste alte fino a 2,5 µm.

Somiglianze e varietà
Possibile lo scambio con altre specie di Arcyria e Trichia, difficile risulta la differenziazione senza analisi microscopica che deve essere effettuata con molta cura per evitare, anche in questo caso, confusioni.

Bibliografia

NEUBERT, H., NOWOTNY, W. & BAUMANN, K., 1993. Die Myxomyceten. Vol. 1.

POULAIN, M., MEYER, M. & BOZONNET, J., 2011. Les Myxomycètes.

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Giorgio Melzi - Approvata e Revisionata dal CLR Micologico di AMINT.

Regione Lazio, Parco dei Monti Cimini (VT), Loc. Pianiccione; 3 Ottobre 2012; Foto di macroscopia e microscopia di Giorgio Melzi.

Aspetto della fruttificazione con crescita gregaria.

post-127-0-78928400-1359755731.jpg

Sporocarpi immaturi, sul gambo è evidente un secondo strato.

post-127-0-23641600-1359755733.jpg

Sporocarpi quasi maturi, si notano bene le parti ancora umide.

post-127-0-98312400-1359755734.jpg

Il velo sullo stipite e quasi asciutto e il calice assume il tipico aspetto plissettato, si vede bene l'ipotallo scuro.

post-127-0-73897200-1359755736.jpg

Capillizio con le tipiche creste quasi appuntite e spore mature.

post-127-0-03646700-1359755739.jpg

Spore quasi lisce ma con presenza di basse e rade puntinature scure.

post-127-0-16792700-1359755741.jpg

Sviluppo completo con capillizio espanso e fuoriuscita delle spore.

post-127-0-99191700-1359755744.jpg

Soffiando via le spore in eccesso si potrà osservare all'interno del calice l'attaccatura del capillizio.

post-127-0-52464200-1359755728.jpg

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information