Jump to content
Sign in to follow this  
Gruppo Botanico AMINT

Orchis spitzelii Saut.

Recommended Posts

Orchis spitzelii Saut.

Sinonimi
Barlia spitzelii (Saut. ex W.D.J. Koch) Szlach.
Orchis patens subsp. orientalis (Rchb. F.) K. Richt.

Tassonomia
Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Orchidales
Famiglia: Orchidaceae

Nome italiano
Orchide di spitzel

Etimologia
Il nome del genere deriva dal greco orchis=testicolo per i tuberi che ricordano gli organi seminali maschili.
Il nome specifico da quello del botanico bavarese A. von Spitzel, scopritore della specie.

Descrizione
Pianta slanciata, alta 15-40 cm.; fusto che si tinge di rosso brunastro nella metà superiore.

Foglie
2-5 foglie basali ovato lanceolate, non maculate, riunite in rosetta basale; 1-3 foglie caulinari più piccole, inguainanti. Brattee sfumate più o meno intensamente di violaceo-rossastro; le inferiori lunghe come il fiore, le superiori lunghe come l'oravio.

Fiori
Infiorescenza subcilindrica, piuttosto densa, portante da(6) 12-25 (35) fiori; sepali e petali olivastri sfumati di bruno violaceo nella parte esterna e verde più chiaro, punteggiato di porpora in quella interna. Sepali ovali, concavi, i laterali volti all'infuori o patenti, il mediano curvo in avanti e connivente ai petali a formare un casco; petali subuguali ai sepali. Labello profondamente trilobato, da rosa a lilla-carminio, densamente punteggiato di lilla o porpora; con lobo mediano smarginato e bilobo; ovario sottile, ritorto, verde-bruno. Imbocco dello sperone inquadrato da due lamine prominenti; sperone conico, ottuso, spesso pallido, da diritto a discendente, lungo poco meno dell'ovario.

Tipo corologico
Orofita, S-europea-caucasica.

Periodo di fioritura
Maggio, Giugno, Luglio.

Territorio di crescita
Trentino Alto Adige, Appennino Centrale e Basilicata.

post-665-0-25964700-1361635979.jpg


Habitat
Prati montani, cespuglieti, da 750 a 2000 mt.

Somiglianze e varietà
Questa specie, caratterizzata soprattutto dalla forma e dalla posizione dello sperone, è in deciso regresso nel nostro paese e necessita di protezione per il mantenimento dei biotipi.

Note
L'impollinazione è entomofila, ad opera di imenotteri.

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Annamaria Bononcini e Gianni Bonini - Approvata e Revisionata dal Gruppo di Coordinamento dell'Area Botanica

Link utili

Indici temi Botanici - Galleria dei Fiori Piante e Frutti dell'Associazione AMINT - Schede delle Orchidee Italiane

Ophrys spitzelli Saut., Regione Abruzzo, giugno 2012 - Foto di Gianni Bonini

 

post-665-0-15354800-1362587336.jpg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information