Jump to content

Recommended Posts

Epilobium montanum L.

Tassonomia
Ordine: Myrtales

Famiglia: Onagraceae

Nome italiano

Garofanino di montagna.

Foto e descrizione

Pianta erbacea perenne, finemente pubescente, alta fino a 100 cm; radice rizomatosa corta, tronca, legnosa, senza stoloni o rosette fogliari; fusto ricoperto alla base da residui di foglie secche, eretto, semplice, più raramente ramoso nella parte superiore; foglie del fusto con corto picciolo, opposte, ovali-lanceolate, irregolarmente dentate, generalmente acute all’apice e arrotondate alla base, foglie dell’infiorescenza simili ma quasi sessili e alterne; infiorescenza sorretta da lunghi steli ascellari alle foglie, composta da 8-20 fiori reclinati prima dell’antesi; fiori tetrameri con calice densamente ricoperto da fini peli ghiandoliferi, formato da 4 sepali lanceolati, petali profondamente bilobati di colore rosa-lilla; 8 stami, stilo diviso in 4 lobi divaricati, ovario infero; il frutto è una capsula ricoperta da peli fini contenente numerosi semi obovoidali. Cresce in luoghi umidi, presso ruscelli o sorgenti posti ai margini di boschi o radure, preferibilmente con substrato siliceo. Presente su tutto il territorio italiano. Fiorisce da giugno ad agosto, da 0 a 2000 m s.l.m..

Regione Toscana, 1000 m s.l.m., giugno 2011, foto di Giovanni Baruffa.

post-656-0-10103200-1307821502.jpg

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information