Jump to content

Recommended Posts

Trametes gibbosa (Pers. : Fr.) Fr. 1838

Tassonomia
Divisione Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Polyporales
Famiglia Polyporaceae

Foto e descrizioni
Specie parassita o saprotrofa, cresce preferibilmente su ceppaie di svariate latifoglie fra cui Quercus spp. e Fagus sylvatica. Forma basidiomi sessili, a forma di mensola più o meno regolare, spessi fino a 4 cm e larghi fino a 20 cm. La superficie pileica è gibbosa, pubescente, inizialmente bianco-crema ma in seguito verdastra per la presenza di alghe. L'imenio è costituito da pori radialmente allungati fino a labirintiformi.

Specie simili
Daedaleopsis confragosa (Bolt.: Fr.) Schroet. presenta un imenoforo di aspetto simile tuttavia è facilmente distinguibile dalla specie in oggetto per i basidiomi più piccoli e sottili di forma regolare e con superficie pileica liscia e non gibbosa nonché per i differenti cromatismi.
Altre specie appartenenti al Genere Trametes, fra cui Trametes hirsuta (Wulfen : Fr.) Lloyd e Trametes pubescens (Schumach. : Fr.) Pilát, si distinguono per l'imenoforo formato da pori di forma regolare.

Regione Lombardia, località Monte Barro (LC); Giugno 2015; Foto di Marco Barbanera.
Crescita su ceppaia di latifoglia troppo degradata per consentirne l'identificazione.

post-15250-0-57806300-1435525809.jpg

L'imenoforo formato da pori allungati-labirintiformi.

post-15250-0-57771000-1435525885.jpg

Link to post
Share on other sites

Trametes gibbosa (Pers. : Fr.) Fr.; Regione Friuli Venezia Giulia; Agosto 2015; Foto e descrizione di Stefano Rocchi.

Su ramo di Nocciolo caduto a terra nei pressi di Tarvisio. Fungo a mensola dalla superficie lanosa, feltrata e biancastra con la parte esterna formata da sottili zonature concentriche che assume una colorazione dal brunastro al cannella. L'imenoforo è formato da pori tipicamente allungati e radiali con una leggera tendenza a formare un labirinto solo in alcuni punti. Il colore degli stessi è bianco, virante al crema-rosastro al tocco. Odore e sapore nettamente fungino.

Le specie simili sono:
Daedaleopsis confragosa (Bolt. : Fr.) Schroet. = Trametes rubescens (Alb. & Schwein. : Fr.) Fr., la quale ha un imenoforo simile ma si differenzia per i pori di forma più variabile (allungati e arrotondati), per la superficie pileica liscia e bruno-rossastra, nonché per il sapore un po' amaro;
Daedalea quercina (L.) Pers., si differenzia per avere pori che formano un netto labirinto;
Trametes suaveolens (L. : Fr.) Fr. e Trametes hirsuta (Wulfen : Fr.) Lloyd, si differenziano per i pori arrotondati e per l'odore di anice nei giovani esemplari;
Lenzites warnieri Durieu & Mont e Lenzites betulina (L.) Fr., si differenziano per i pori talmente allungati da divenire vere e proprie lamelle.

post-9732-0-72209200-1439567937.jpg

post-9732-0-04347800-1439567945.jpg

post-9732-0-74010100-1439567951.jpg

post-9732-0-46078200-1439567959.jpg

post-9732-0-55508100-1439567972.jpg

post-9732-0-83210100-1439567982.jpg

post-9732-0-18012600-1439567994.jpg

Link to post
Share on other sites
  • 3 years later...

Trametes gibbosa (Pers. : Fr.) Fr.; Regione Toscana; Novembre 2017; Foto di Alessandro Francolini.

Lignicolo annuale, sessile, si presenta a forma di mensola, anche con più elementi ravvicinati o fusi assieme; dimensioni fino a 15-20 cm di diametro. Superficie sterile più o meno zonata, “gibbosa” (da cui il nome) e solitamente in ulteriore rialzo, con umbone prominente e irregolare, nella zona soprastante al contatto col substrato; è finemente vellutata nei giovani esemplari, poi glabra, ha colore da bianco-crema a ocra chiaro, talvolta verdastro per la presenza di alghe. Il margine delle mensole è arrotondato. Imenoforo con superficie bianco-crema, con pori solitamente allungati radialmente, più o meno rettangolari, talvolta dedaliformi. Contesto di colore bianco-crema, compatto e fibroso, spesso fino a 3-4 cm nella zona di contatto col substrato. Habitat presso latifoglie, su ceppaie o tronchi caduti a terra.

Su una ceppaia di Cerro. Sulla sinistra delle Trametes gibbosa; in basso delle Lenzites sp.

DSC01818.JPG

Sulla sinistra: imenoforo di Trametes gibbosa; al centro e sulla destra: imenoforo di Lenzites sp.

DSC01823.JPG

Trametes gibbosa; con spessore più rilevante nella zona soprastante all'attaccata al substrato

DSC01877.JPG

DSC01879.JPG

Imenoforo, con pori allungati e più o meno rettangolari

DSC01882.JPG

In sezione; contesto bianco e compatto

DSC01883.JPG

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information