Jump to content

Recommended Posts

Gymnopus brassicolens (Romagn.) Antonín & Noordel; Regione Toscana; Dicembre 2018; Foto di Alessandro Francolini.

Specie autunnale che cresce in gruppi o in cespi su vari residui legnosi sia di latifoglie che di aghifoglie. Caratteristico è il suo odore sgradevole che può ricordare quello del cavolo marcio o dell’aglio ammuffito. Presenta cappello da convesso a piano, a maturità talvolta un poco depresso, di colore bruno-rossastro, più chiaro all’orlo che è un poco striato; margine irregolare. Lamelle più o meno smarginate al gambo, biancastre, più scure a maturità. Il gambo è sottile e slanciato, di colore da nero a nero-brunastro, meno scuro all’apice. Gli è simile Gymnopus foetidus con odore analogo ma con cappello nettamente solcato-scanalato anche fino al margine, depresso e talvolta anche ombelicato; inoltre la lamelle di Gymnopus foetidus sono più fitte, adnate, assai intervenose, e di colore rosato, più scure a maturità. La crescita, inoltre, è preferenziale su fogliame o residui legnosi per Gymnopus brassicolens mentre Gymnopus foetidum ama fruttificare su rami o rametti marcescenti a terra. Microscopicamente Gymnopus foetidum presenta spore decisamente più grandi.

Nati su lettiera di aghi di Pino nero, misto a varie latifoglie.

DSC02540.JPG.f8a2c9aea8c8a09e6383d22b2417813a.JPG

DSC02543.JPG.8cc8ef18dc647e9a8cfa8b078f165498.JPG

DSC02545.JPG.e94effe7c5794b51bdde9bd9a13015c8.JPG

DSC02541---Copia.jpg.28e68dc0772bfb7128dd4e3a1581dca3.jpg

DSC02546.JPG.bda48295b31cb5c65023dcb71d437732.JPG

DSC02541.thumb.JPG.a3468fc866cd7de171ba06d41e34d00a.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information