Jump to content

Giovanni Galeotti

Direttivo AMINT
  • Posts

    3,798
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Giovanni Galeotti

  1. Parassita di tiglio adulto , carne più morbida e gelatinosa negli individui giovani piu' elastica e coriacea in quelli adulti sapore dolciastro, in oltre nella stessa pianta c'è un altro fungo o forse un primordio della stessa specie allego foto e attendo conferme o smentite, grazie in anticipo

    post-33886-0-34170200-1415362687.jpg

  2. Si hai ragione Max in quella occasione ero preso dai porcini :lol::lol: e non ci sono andato tanto per il sottile limitandomi a fare qualche foto sommaria questo non accade normalmente, in genere sono molto meticoloso nel sentire sapore odore e cercare di analizzare tutte le caratteristiche che siano indicative per aiutare nell'identificazione.

  3. Habitat , prato comunale composto da graminacee miste a leguminose, taraxacum , bellis perennis una siepe di ligustro che circonda il perimetro, e alcune panchine :lol: :lol:

    logicamente sono andato a cercare la radichetta che avevo visto in altri soggetti nati esattamente nello stesso punto l'anno scorso e anche quello precedente, una delle caratteristica che mi ha spinto ad identificarlo come A.bresadolanus che in questo caso manca, ma probabilmente era inserito così profondamente nel terreno da cui si riusciva a scorgere appena il cappello e al momento di toglierlo è rimasta attaccata.

    Per quanto riguarda l'odore onestamente non saprei definire un odore fenolico, proprio per scarsità mia in termini di paragone, l'unica cosa che posso dire che sicuramente è un odore gradevole dolciastro spiccatamente anisato che ricorda velatamente A. arvensis ma molto meno intenso e deciso.

  4. Agaricus di taglia medio piccola, odore debole gradevole leggermente anisato, si evidenzia colore giallognolo nella parte inferiore del gambo alla sezione la carne è bianca immutabile.

    Negli anni passati nello stesso punto di crescita, ho osservato altri soggetti che presentavano una radichetta allungata nella parte più estrema del gambo che in questo soggetto non era presente pur tentando di estrarlo il più delicatamente possibile dal suolo.

    Anello piccolo che si presenta come un velo sottile e con dei resti sul margine del cappello.

    post-33886-0-51229900-1414671948.jpg

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy