Jump to content

Serapias vomeracea subsp. longipetala (Ten.) Baumann & Künkele


Recommended Posts

Serapias vomeracea subsp. longipetala (Ten.) Baumann & Künkele 1989

12 Maggio; Toscana; Mugello; Località "Spugnole"; 440m

Entità abbastanza facilmente riconoscibile sul campo, in questo caso cresceva molto numerosa in compagnia di alcune piante molto esili e gracili, che sembrerebbero avere fioritura ritardata rispetto alla "vomeracea".

Bernardo:bye:

1.jpg

Edited by bernardoP
Link to comment
Share on other sites

  • bernardoP changed the title to Serapias vomeracea subsp. longipetala (Ten.) Baumann & Künkele
  • 10 months later...

Vorrei scusarmi con tutti i frequentatori del forum, ma purtroppo, con queste Serapias (parlo in particolare degli esemplari fotografati il 17 maggio) potrei, molto probabilmente, aver commesso un errore sull'identificazione.

Già in foto si nota una certa differenza fra la prima e la seconda infiorescenza: le prime erano decisamente più piccole intorno 10cm; le seconde erano molto più grandi, con piante fino ai 30cm.

Sul momento tornai sul posto, affatto sicuro della mia identificazione. Ho riportato su questo forum ulteriori foto e osservazioni 'manulai', ma ancora non c'è niente di sicuro. Spero che oltre a precisare il mio errore, ci possa essere modo di ragionare anche qui si questi individui. 

https://www.naturamediterraneo.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=340335

https://www.basta.org/forum/viewtopic.php?t=129033

PS: rimando a questa primavera una documentazione più metodica e precisa, magari effettuata anche sulla prima popolazione (prima foto), dove erano comunque presenti piante 'insolite' per la specie.

 

Edited by bernardoP
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Proprio ieri sono tornato sul posto: cercando bene sono riuscito a individuare alcune decine di piante di S. parviflora, questa volta non ci sono dubbi. Vicino alle S. parvflora c'erano anche dei bei gruppetti di S. vomeracea, e molti altri intermedi alle due specie (simili alla pianta della seconda foto nel post).

Appena possibile cerco di inserire tutto nella sezione 2023.

Bernardo:good:

Edited by bernardoP
Link to comment
Share on other sites

Ottimo, così cerco di capire le differenze :wink:

Anche perché, almeno per ora, io le ho messe sempre a S. vomeracea, magari un po' troppo affrettatamente e senza soffermarmi sui dettagli. Anche basandomi sul libretto "Orchidee del Mugello" di Massimo Squarcini che non le dava per presenti in Mugello. Questo almeno fino al 2000-2005; anche se Massimo stesso non poteva certo pretendere di aver trovato tutte quelle allora presenti in zona.

:bye: Ale 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy