Jump to content

Trametes hirsuta (Wulfen) Lloyd 1924


Recommended Posts

Trametes hirsuta (Wulfen : Fr.) Lloyd 1924

Tassonomia
Divisione Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Polyporales
Famiglia Polyporaceae

Descrizione
Fungo annuale, a mensola, a pori piccoli, regolari, rotondi o rotondo-angolosi; con mensola più spessa (fino a 15-20 mm) del più comune Trametes versicolor. Caratteristica è la sua superficie sterile: da tomentosa a decisamente irsuta (con peluzzi più o meno rigidi), zonata e solcata, con colori generalmente sul crema-grigiastro, ma anche dal bruno al verdastro. Orlo lobato-ondulato, vellutato. Superficie poroide bianco-crema, ingrigente con l'età. Come il Trametes versicolor predilige legno guasto di latifoglia (più raro su conifere).

Regione Toscana; Foto e descrizione di Alessandro Francolini.

post-4417-1229171260.jpg

post-4417-1229171250.jpg

Superfici sterile e poroide a confronto.

post-4417-1229171314.jpg

Link to comment
Share on other sites

Trametes hirsuta (Wulfen) Lloyd; Regione Umbria; Marzo 2013; Foto e descrizione di Mario Iannotti.

Il substrato di crescita in genere è costituito da legno morto di latifoglia, gli esemplari in questione, in particolare, crescevano su un ramo tagliato di Ontano sp. Il cappello si presenta di forma irregolare a ventaglio, reniforme, la superficie superiore è ricoperta da folti ed irti peli, di colore biancastro, crema, grigiastro, spesso assume una colorazione verde, in quanto invasa da microscopiche alghe, percorsa da solcature e zonature concentriche brunastre, il margine è ondulato, lobato, vellutato, di colore bruno, marrone. La superficie inferiore, la parte fertile, è costituita da piccoli pori, di forma circolare, irregolari, leggermente angolosi, di colore chiaro, a maturità su toni grigi. I giovani esemplari dovrebbero avere un leggero odore anisato. Le specie simili sono: Trametes pubescens (Schumach.) Pilàt, si separa per le colorazioni del cappello su toni crema uniformi, la superficie è meno pelosa, tomentosa o finemente vellutata, le zonature sono quasi assenti e senza contrasti di colore a separarle e con il margine concolore; Trametes gibbosa (Pers.) Fr., ha una superficie feltrata, spesso irregolare o gibbosa, leggermente zonata, i pori sono allungati radialmente a simulare un labirinto.

Esemplari maturi.

post-12947-0-53111400-1391008815.jpg

post-12947-0-26952500-1391008849.jpg

Particolare della superficie superiore irsuta, cosparsa di folti e irti peli biancastri; accanto la superficie inferiore poroide, con pori piccoli ed irregolari, alla lente risultano leggermente angolosi.

post-12947-0-42472400-1391008913.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 9 months later...
  • 6 months later...

Trametes hirsuta (Wulfen : Fr.) Lloyd; Regione Toscana; Dicembre 2017; Foto di Alessandro Francolini.

Su un ceppo tagliato, lungo il torrente Pescia; a fianco di un parcheggio. Una serie di mensole "esuberanti", con diametro anche di 14 cm e spesse fino a 3 cm.

DSC01909.JPG.2f0531dfcbde8321cab83c2eef1f7839.JPG

DSC01917.JPG.beecbf19d742f72c53b27eb44a3ee58e.JPG

DSC01913.JPG.7f9fc4a1f525d3975b4957f3528f8956.JPG

Imenoforo.

DSC02413.JPG.4637f72f9e5aaea9afc72547dfc69835.JPG

Superficie sterile "irsuta".

DSC02412.JPG.1c7c737439c9370ab7b462273bec2968.JPG

Sezione.

DSC02417.JPG.14c63a6ad3518c6b1dbc866666417854.JPG

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • Pietro Curti changed the title to Trametes hirsuta (Wulfen) Lloyd 1924

Trametes hirsuta (Wulfen : Fr.) Lloyd; Regione Umbria; Gennaio 2021; Foto e commento di Mario Iannotti.

Esemplari rinvenuti su un ramo a terra in decomposizione di Quercus sp.
Specie che si riconosce per la superficie sterile coperta da abbondanti peli irsuti bianco-grigiastri, il bordo più scuro, lobato e anch'esso peloso, la superficie fertile costituita da pori rotondeggianti-angolosi. Il contesto con presenza di linea scura che separa due parti.

Trametes-hirsuta-5380_85_2021.jpg

Margine lobato più scuro.

Trametes-hirsuta-5403_08_2021.jpg

Trametes-hirsuta-5414_20_2021.jpg

Pori rotondeggianti-angolosi.

Trametes-hirsuta-5425_28_2021.jpg

Crop sui pori rotondeggianti-angolosi.

Trametes-hirsuta-5425_28_2021c.jpg

Contesto con presenza di linea scura che divide le due parti e pori monostratificati.

Trametes-hirsuta-5452_59_2021.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Trametes hirsuta (Wulfen) Lloyd; Regione Toscana; Luglio 2020; Foto di Alessandro Francolini.

Fungo annuale, a mensola, a pori piccoli, regolari, rotondi o rotondo-angolosi; con mensola assai più spessa del più comune Trametes versicolor. Caratteristica è la sua superficie sterile da tomentosa a decisamente irsuta, con peli più o meno rigidi, zonata e solcata, con colori sul crema-grigiastro, ma anche dal bruno al verdastro. Orlo lobato-ondulato, vellutato. Superficie poroide bianco-crema, ingrigente con l'età. Il contesto è zonato, bianco nella parte inferiore a contatto con i tubuli, grigiastro nella parte superiore a contatto con la superficie sterile. I tubuli sono monostratificati, di color crema. Come Trametes versicolor predilige legno in disfacimento di latifoglia, mentre è più raro su conifere.
È possibile la confusione con Trametes pubescens che tuttavia ha solitamente la superficie sterile poco o leggermente zonata, vellutata-pubescente e non così marcatamente villosa come in Tramete hirsuta. Inoltre Trametes pubescens ha contesto di minor spessore (5-10 mm), bianco, non zonato e i suoi tubuli sono concolori al contesto.

Su tronco caduto di Faggio.

DSC05637.JPG.ec367c393dac4cbf832b7b8da61cd873.JPG

DSC05636.JPG.bab44e653c7e39975aa2a880b5d059a1.JPG

Imenoforo.

DSC05635.JPG.5169d3c1096b21e771ac8b5c4312d12e.JPG

Giovanissimi esemplari.

DSC05638.JPG.dd4694649af6118d55af6e91781c50c6.JPG

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy