Jump to content

Recommended Posts

Melanoleuca melaleuca (Pers.: Fr.) Murrill

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae

Foto e Descrizioni
Senza alcun dubbio la più comune delle Melanoleuca, cresce nei prati, al margini dei boschi, parchi e giardini, presenta un cappello con un umbone ottuso cuticola liscia, di colore bruno-grigiastro, margine involuto a lungo e più chiaro del colore del cappello.
Le lamelle sono smarginate, fitte, con numerose lamellule e di colore bianco poi crema pallido solo in età avanzata.
Il gambo è cilindrico con un ingrossamento alla base, di consistenza fibrosa e di colore biancastro nel primordio ma subito concolore al cappello.
La carne è biancastra e si tinge leggermente di ocra alla sezione, odore leggermente farinoso e sapore mite.

Regione Lombardia; Anno 2005; Foto di Massimo Biraghi.

post-36492-0-62810300-1461698874.jpg

Link to post
Share on other sites

Melanoleuca melaleuca (Pers.: Fr.) Murrill; Regione Abruzzo; Giugno 2011; Foto di Tomaso Lezzi.

Ritrovamento sotto Abete e Pino a due aghi; cappello marrone, non pruinoso di ca 10 cm, lamelle bianche, fitte, gambo non fioccoso, marrone chiaro, carne bianca leggermente imbrunente nella parte bassa. Cheilocistidi non settati, soprattutto fusiformi, anche lageniformi, spesso con cristallizzazioni sulla cima; spore ellissoidali.

post-36492-0-60523100-1461698967.jpg

Cheilocistidi non settati, soprattutto fusiformi, anche lageniformi, spesso con cristallizzazioni sulla cima.
Osservazione in fucsina.

post-36492-0-82866600-1461698976.jpg

post-36492-0-93781900-1461698987.jpg

Link to post
Share on other sites

Melanoleuca melaleuca (Pers.: Fr.) Murrill; Regione Lombardia; Ottobre 2012; Foto, descrizione e microscopia di Massimo Biraghi.

Colorazioni pileiche brune, camoscio, spesso con centro più scuro, gambo subconcolore, liscio
Spore ellissoidali , verrucose. Cistidi imeniali non settati, fusiformi e lageniformi, spesso muniti di cristalli di ossalato di calcio.

post-2286-0-04532800-1351643941.jpg

Microscopia
Spore.
N° Long. Larg. Q
Moy 7,70 5,09 1,51
Min 7,10 4,74 1,40
Max 8,17 5,33 1,63.

Visione a 400×.

post-2286-0-68434800-1351644024.jpg

Visione a 1000×.

post-2286-0-97443200-1351644060.jpg

Cistidi imeniali 400×.

post-2286-0-11715400-1351644307.jpg

post-2286-0-96336900-1351644321.jpg

Cistidi e basidi 1000×.

post-2286-0-50179400-1351644362.jpg

Link to post
Share on other sites

Melanoleuca melaleuca (Pers.: Fr.) Murrill; Regione Lombardia; Novembre 2012; Foto e microscopia di Massimo Biraghi.

Pianura Bergamasca, Località Fara Gera d'Adda, margine del bosco tra l'erba.

post-2286-0-05754600-1353057872.jpg

post-2286-0-33701200-1353057888.jpg

Microscopia

Spore ellissoidali, verrucose.
N° Long. Larg. Q
Moy 7,75 5,04 1,54
Min 6,97 4,58 1,36
Max 8,57 5,45 1,67
média 7,52 5,12 1,56

(6,97)7,11-7,5-8,47(8,57) × (4,58)4,64-5,12-5,41(5,45) Qm= 1,54

post-2286-0-60749200-1353058189.jpg

post-2286-0-34166000-1353058205.jpg

Trama lamellare.


post-2286-0-21536000-1353058239.jpg

Cistidi imeniali fusiformi, lageniformi, presenza di cristalli di Ossalato di Calcio all'apice.

post-2286-0-58292900-1353058430.jpg

post-2286-0-37113200-1353058442.jpg

post-2286-0-70544700-1353058453.jpg

Caulocistidi simili ai cistidi imeniali a volte un poco più slanciati.

post-2286-0-81077300-1353058500.jpg

post-2286-0-19677500-1353058522.jpg

post-2286-0-80793200-1353059020.jpg

Caulopellis.

post-2286-0-74249500-1353058550.jpg

Pileipellis.

post-2286-0-79580400-1353058580.jpg

Link to post
Share on other sites
  • 3 years later...

Melanoleuca melaleuca (Pers.: Fr.) Murrill; Regione Umbria; Dicembre 2014; Foto e Microscopia di Stefano Rocchi.

Trovati sul prato di in un giardino casalingo: odore e sapore non significativi, cuticola liscia, lamelle bianche che con il tempo tendono a divenire ocra-giallastre; gambo ritorto finemente fibrilloso, non fioccoso ma solo furfuraceo all'apice. Carne bianca con sfumature ocra e imbrunente alla base del gambo. Spore ellissoidali, finemente verrucose, 7,3-9 × 4,3-5,5 µm; Qm = 1,6. Cheilocistidi fusiformi non settati e con all'apice spesso cristalli, caulocistidi più stretti e lunghi sempre con cristalli all'apice, osservati insieme a peli clavati e anche filiformi.

post-9732-0-80227800-1449582617.jpg

post-9732-0-69410900-1449582632.jpg

post-9732-0-79973200-1449582637.jpg

post-9732-0-64462700-1449582640.jpg

Microscopia
Spore da sporata, ellissoidali, finemente verrucose, 7,3-9 × 4,3-5,5 µm; Qm = 1,6. Osservazione in Floxina a 1000×.

post-9732-0-89521300-1449582665.jpg

Basidi tetrasporici, cheilocistidi fusiformi non settati e con all'apice spesso cristalli. Osservazione in Floxina a 400×.

post-9732-0-19871300-1449582673.jpg

Caulocistidi stretti e allungati sempre con cristalli all'apice. Osservazione in Floxina a 400×.

post-9732-0-86130500-1449582679_thumb.jpg

Caulopellis clavati ed anche filiformi. Osservazione in Floxina a 400×.

post-9732-0-86624100-1449583181_thumb.jpg

Osservazione in Floxina a 1000×.

post-9732-0-93785900-1449583214_thumb.jpg

Pileipellis. Osservazione in Floxina a 1000×.

post-9732-0-59379100-1449582699_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information