Vai al contenuto

Recommended Posts

Lactarius intermedius (Krombh.) Berk. & Broome

Tassonomia
Ordine Russulales
Famiglia Russulaceae

Foto e Descrizioni
Sottosezione Scrobiculini: latice bianco in partenza poi ingiallente come la carne (Es. Lactarius resimus, Lactarius scrobiculatus, Lactarius intermedius). Tipicamente associato ad Abies alba, ha colorazioni crema-gialline, lamelle soffuse di rosa e gambo tipicamente costellato da scrobicoli giallo-ocracei. Responsabile di sindrome gastroenterica incostante.

Regione Lombardia; Agosto 2008; Foto di Massimo Biraghi.

post-2286-1220478560.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lactarius intermedius (Krombh.) Berk. & Broome; Regione Lombardia; Ottobre 2008; Foto di Federico Calledda.

Cappello poco o per nulla feltrato, colorazioni pileiche molto pallide, lamelle con sfumatura rosa evidente e habitat presso Abies alba son le caratteristiche che ci portano a determinare questa specie. Anche se nella foto non si evidenzia, molti esemplari manifestavano una sorta di anello giallastro nella parte alta del gambo, in corrispondenza dell'inserzione della lamelle.

post-620-1223552190.jpg

enc.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lactarius intermedius (Krombh.) Berk. & Broome; Regione Lombardia; Agosto 2010; Foto di Massimo Mantovani.

I toni pallidi del pileo, la mancanza di zonature, le lamelle con evidenti sfumature rosate, il gambo ornato da evidenti scrobicoli di forma irregolare e l'habitat presso Abete bianco sono i caratteri peculiari di questa raccolta.

post-735-081498600%201283599741.jpg

post-735-052821100%201284303516.jpg

post-735-057304100%201284303577.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lactarius intermedius (Krombh.) Berk. & Broome; Regione Lombardia; Agosto 2010; Foto di Massimo Mantovani.

Confronto tra esemplari tipici di Lactarius scrobicolatus a destra e Lactarius intermedius a sinistra.

Spesso quando si trovano queste due specie in boschi misti di abete rosso e abete bianco non è sempre semplicicissimo distinguerle sopratutto se si ha davanti esemplari poco tipici. Evidenti i toni più pallidi del pileo, le lamelle con sfumature rosate e il gambo ricco di scrobicoli simili a "incrostazioni" inLactarius intermedius. Toni più scuri, lamelle biancastro-gialline e scrobicoli di forma più regolare in Lactarius scrobicolatus.

post-735-052901100%201284303988.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lactarius intermedius (Krombh.) Berk. & Broome; Regione Lombardia; Settembre 2012; Foto e commento di Gianluigi Boerio.

Specie associata in preferenza ad Abies alba. Qui in veste piuttosto colorata, con toni caldi non frequentemente presenti. Assenti comunque nella colorazione pileica i toni ocraceo-mielati tipici del simile L. scrobicolatus.

post-3496-0-03379000-1347972869.jpg

Dettaglio degli scrobicoli, la tipica colorazione rosata delle lamelle e la corta peluria al margine del cappello già nei giovani esemplari.


post-3496-0-44696100-1347972969.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Important Information