Jump to content

Ophrys sphegodes Miller


Recommended Posts

Non posso certo sbilanciarmi in un tentativo di classificazione: sono l'ultimo arrivato e sto pensando che Sphegodes - Exaltata - Incubacea siano semplicemente i vertici di un triangolo, al cui interno sono possibili infinite variazioni, incroci e anomalie. Sicuramente sbaglio, ma questa è la prima caratteristica che salta agli occhi di un novizio come me. Al massimo rischio di essere ca%%iato come Max...

Sarebbe interessante raccogliere, da parte di qualche amico esperto, parte delle foto postate dai soci, mettendo in evidenza per ciascun esemplare i caratteri particolari che lo avvicinano ad un tipo o all'altro.

Nel mio ultimo post sulla O. sphegodes, ad esempio, ho postato un paio di foto ad un esemplare (una unica pianta in mezzo a centinaia in cui tale carattere era del tutto assente) con il vertice del labello di un bel rosso cardinale. Per il resto vedo forme, colori, disegni certamente riconoscibili ma sempre variabili, anche di parecchio.

Anche in questa variabilità trovo il fascino di queste specie, che i contributi degli amici illustrano abbondantemente e riccamente. Mauro, con le sue belle foto, ha portato una interessantissima tessera ad un mosaico quanto mai ricco.

Ciao

Mario

Link to comment
Share on other sites

discussione molto interessante in quanto ci sono diversi soggetti e non tutti riconducibili alla stessa pianta, pertanto la determinazione si complica, inoltre con il solo ausilio di fotografie non sempre e possibile dare un esatta determinazione.

cmq voglio portare il mio contributo, per quanto riguarda la prima foto raramente le o. sphegodes possono avere anche petali e sepali bianchi o rosati, questi sono riconducibili anche al gruppo exaltata ma con una macula di quel blu intenso sarei più orientato per l'ipotesi di mauro, oppure un ibrido ma solo mauro può saperlo in quanto ha la possibilità di vedere entrambi i genitori presenti in loco. per le altre immagini non vedo caratteri riconducubili a o. incubacea mentre e possibile per la forma labellare di alcuni soggetti la presenza di o. garganica ma anche in questo caso e indispensabile il contributo di mauro con foto macro frontale per verificare il colore degli occhi.

 

:bye: gianni

Link to comment
Share on other sites

:bowtothefox7mw: Grazie Gianni, continuo ad essere "sorpreso" di quello che può capitare in due metri di fioritura!!!

Purtroppo mi sarà molto difficile tornarci prima che sfioriscano! Comunque mai dire mai! Stasera vedo se da qualche "crop" riesco a ricavare informazioni valide!

 

Ciao Mauro

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy