Jump to content

Inocybe mixtilis


 Share

Recommended Posts

Inocybe mixtilis (Britzelmayr) Saccardo

Tassonomia
Divisione Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Inocybaceae
Genere Inocybe
Sottogenere Clypeus
Sezione Marginatae
Sottosezione Praetervisae

Sinonimi
Agaricus mixtilis Britzelm.
Inocybe trechispora sensu auct.
Inocybe scabella sensu Cooke
Inocybe scabella sensu Pearson & Dennis

Etimologia
Dal latino misceo = mescolato ad altri, per la somiglianza con altre specie.

Cappello
Di dimensioni medio-piccole (1-3,5 cm), inizialmente glandiforme o irregolarmente convesso, presto piano convesso, infine disteso con umbone arrotondato abbastanza pronunciato, margine regolare e involuto in gioventù, più o meno lacerato e disteso a maturazione. Superficie pileica di aspetto untuoso e lucida per moderata viscosità, specie con tempo umido, liscia nella zona discale, fibrillosa verso il margine. Colore nocciola abbastanza omogeneo nei primordi, decolorante al crema chiaro, paglierino con l'età.

Lamelle
Moderatamente fitte, intercalate da lamellule di varia lunghezza, da arrotondate-adnate al gambo a leggermente uncinate, un poco sinuose, arcuate, di colore inizialmente biancastre, poi grigio-beige, infine ocra pallido, anche con leggere sfumature rosate o lilacine a maturazione, filo irregolarmente ciliato.

Gambo
Abbastanza grosso in relazione alle dimensioni del cappello, cilindrico, con base bulbosa e marginata, biancastro nei giovani esemplari, tende a sporcarsi di crema chiaro in età adulta, meno che al bulbo dove rimane biancastro, pruinoso per tutta la sua lunghezza (lente).

Carne
Poco consistente nel cappello, biancastra, fibrosa nel gambo, diventa spugnosa verso il bulbo in vetustà. Odore leggermete pungente, acidulo.

Habitat
Specie gregaria, cresce preferenzialmente sotto aghifoglia, più raramente sotto latifoglia, dalla pianura alla zona subalpina, fruttifica dall'estate a tutto autunno a seconda delle latitudini.

Microscopia
Spore 8-10 (11) × 5,5-6,5 (7) µm, gibbose-nodulose, spesso allungate, con protuberanze tondeggianti molto evidenti.
Basidi tetrasporici 20-30 × 6-8 (10) µm.
Cheilocistidi 40-60 × 12-20 (25) µm, fusiformi o subfusiformi con ventre largo, alcuni anche subovoidi, generalmente con cristalli di Ossalato di Calcio (muricati), pareti spesse 4-5 µm verso l'apice, più sottili scendendo verso la base.
Pleurocistidi analoghi ai cheilocistidi.
Caulocistidi presenti in abbondanza su tutta la lunghezza del gambo, analoghi ai cistidi imeniali.
Paracistidi e paracaulocisti da piriformi a clavati, abbondandi.
GAF presenti.

Commestibilità e tossicità
Tossica, come tutto il genere Inocybe è ritenuta responsabile della Sindrome Muscarinica.

Osservazioni
Inocybe mixtilis è inserita nel sottogenere Clypeus, che annovera specie con spore gibbose, gibboso-angolose, aculeate, con cistidi metuloidi; sezioneMarginatae, per il gambo terminante con un bulbo più o meno marginato; sottosezione Praetervisae per la carne immutabile e il gambo con superficie biancastra o molto pallida. Le dimensioni medio-piccole, la particolare forma del cappello nei giovani esemplari, il bulbo evidente e marginato, le lamelle mai su tonalità ocra-brunastre anche in vecchiaia sono caratteristiche per un riconoscimento macroscopico sul campo, anche se, vedi etimologia, molto simile ad altre entità che crescono nello stesso periodo e nello stesso habitat. Microscopicamente si evidenziano spore gibbose-tubercolate di medie dimensioni, in alcuni casi anche substellate, cistidi imeniali fusiformi, un poco ventricosi, con pareti spesse fino a 4-5 µm all'apice, caulocistidi presenti su tutta la lunghezza del gambo.

Specie simili
La specie più simile è senza dubbio Inocybe praetervisa Quél., si distingue macroscopicamente per le dimensioni più importanti (3-5 cm), il cappello non vischioso, decorato da fibrille grossolane che le conferiscono un aspetto rimoso e per il gambo solamente allargato alla base o pseudobulboso, ma mai con bulbo marginato. Microscopicamente evidenzia spore e cistidi imeniali di dimensioni maggiori e caulocistidi presenti fino a metà gambo.Inocybe margheritispora (Berk.) Sacc. presenta il cappello con la cuticola dissociata in grossolane squame bruno scuro su un fondo molto chiaro e il gambo che si macchia di ocra-ruggine verso la base; microscopicamente si distingue per le spore isodiametriche con protuberanze molto sporgenti, oltre che per la loro forma caratteristica che ricorda, come da nome, una margherita. Inocybe xanthomelas Bours & Kühn., analogamente a Inocybe mixtilis è di dimensioni medio-piccole e presenta un cappello di aspetto vischioso, ma è ben distinguibile macroscopicamente per il caratteristico annerimento del gambo e della carne. Microscopicamente riconoscibile per le spore, i cistidi imeniali e sopratutto i caulocistidi di dimensioni maggiori.

Bibliografia
ALESSIO, C.L. & REBAUDENGO E., 1980. Inocybe, in G. Bresadola. Iconographia Mycologica. Vol. 29. Trento.
BON, M., 1998. Clé monographique du genre Inocybe (Fr.) Fr. 3ème Partie: espèces gibbosporées = sous genreClypeus Britz. = Genre AstrosporinaSchroet. = Sous-genre Inocybe pour les auteurs acceptant I. lanuginosacomme espèce type du genre. Documents Mycologiques 27, 111: 1-45.
FERRARI, E., 2006. Inocybe alpine e subalpine. Il genere Inocybe (Fr.) Fr. nel Nord Italia e paesi limitrofi. Fungi Non Delineati, Pars XXI: 1–457. Alassio: Ed. Candusso.
KUYPER, T.W., 1986. A Revision of the Genus Inocybe in Europe. 1. Subgenus Inosperma and the Smooth-spored Species of
Subgenus Inocybe. Persoonia. Suppl. Vol. 3. Rijksherbarium. Dfl. 109., Leiden.
STANGL, J., 2000. Guida alla determinazione dei funghi. Inocybe. Vol. 3. Ed. Saturnia.

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Massimo Biraghi - Approvata e Revisionata dal CLR Micologico di AMINT.

Regione Lombardia; Località Verdellino (BG); Novembre 2008; Foto di Massimo Biraghi.
(Exsiccatum MB20081113-139)

In parco pubblico sotto Pinus nigra.

post-2286-0-32308600-1330300745.jpg

post-2286-0-70236900-1330300765.jpg

post-2286-0-08828100-1330300787.jpg

Microscopia
Spore 8-10 (11) × 5,5-6,5 (7) µm, gibbose, spesso allungate, con protuberanze tondeggianti molto evidenti.
Osservazione 400× in Rosso Congo.

post-2286-0-97133100-1330302613.jpg

post-2286-0-93190100-1330302640.jpg

Osservazione 1000× in Rosso Congo.

post-2286-0-93192600-1330302671.jpg

Spore 8-10 (11) × 5,5-6,5 (7) µm, gibbose, spesso allungate, con protuberanze tondeggianti molto evidenti.
Osservazione 1000× in Rosso Congo.

post-2286-0-30301200-1330302818.jpg

post-2286-0-37596200-1330302849.jpg

Basidi tetrasporici 20-30 × 6-8 (10) µm. Osservazione 1000× in Rosso Congo.

post-2286-0-96641900-1330303243.jpg

Filo lamellare. Osservazione 200× in Rosso Congo.

post-2286-0-14537700-1330303293.jpg

Cheilocistidi 40-60 × 12-20 µm, fusiformi, subfusiformi con ventre largo, alcuni subovoidi, generalmente con cristalli di Ossalato di Calcio (muricati), pareti spesse 4-5 µm verso l'apice, più sottili scendendo verso la base. Paracistidi piriformi, clavati. Osservazione a 400× in Rosso Congo.

post-2286-0-03099800-1330366441.jpg

post-2286-0-39192700-1330366465.jpg

Cheilocistidi 40-60 × 12-20 µm, fusiformi, subfusiformi con ventre largo, alcuni subovoidi, generalmente con cristalli di Ossalato di Calcio (muricati), pareti spesse 4-5 µm verso l'apice, più sottili scendendo verso la base. Paracistidi piriformi, clavati, abbondanti.

post-2286-0-78221100-1330366651.jpg

post-2286-0-27056600-1330366672.jpg

Pleurocistidi analoghi ai pleurocistidi.

post-2286-0-77344400-1330366979.jpg

post-2286-0-31127800-1330366998.jpg

post-2286-0-73840100-1330367019.jpg

Caulocistidi presenti su tutta la lunghezza del gambo, analoghi ai cistidi imeniali e accompagnati da numerosi paracaulocistidi.
Osservazione a 400× in Rosso Congo.
Caulocistidi apicali.

post-2286-0-18696800-1330367535.jpg

Caulocistidi a metà gambo.

post-2286-0-51937900-1330367608.jpg

Caulocistidi della base del gambo.

post-2286-0-11139500-1330367644.jpg

Link to comment
Share on other sites

Inocybe mixtilis (Britzelmayr) Saccardo; Regione Lombardia; Novembre 2012; Foto e microscopia di Massimo Biraghi.

post-2286-0-99740600-1354034432.jpg

post-2286-0-24545700-1354034445.jpg

post-2286-0-67911400-1354034456.jpg

Microscopia

Spore

N° Long. Larg. Q
Moy 8,15 5,58 1,47
Min 7,62 5,01 1,30
Max 9,25 6,13 1,70
média 8,02 5,58 1,44

N° Long. Larg. Q
Moy 9,93 6,06 1,66
Min 9,26 5,20 1,41
Max 10,55 7,33 2,03
média 10,00 5,91 1,69

Osservazione 40×

post-2286-0-90501800-1354034564.jpg

Osservazione 100×.

post-2286-0-95308200-1354034597.jpg

post-2286-0-54812700-1354034614.jpg

Cheilocistidi.

Osservazione 40×.

post-2286-0-62537700-1354034711.jpg

Osservazione 100×.

post-2286-0-21826600-1354034773.jpg

Pleurocistidi 40×.

post-2286-0-08344100-1354034977.jpg

post-2286-0-95727900-1354034961.jpg

Caulocistidi apicali.

post-2286-0-24886600-1354035043.jpg

post-2286-0-13117500-1354035080.jpg

Caulocistidi della metà del gambo.

post-2286-0-40964800-1354035141.jpg

post-2286-0-67339700-1354035156.jpg

Caulocistidi della base del gambo.

post-2286-0-92689500-1354035195.jpg

post-2286-0-22315800-1354035581.jpg

Link to comment
Share on other sites

Inocybe mixtilis (Britzelmayr) Saccardo; Giugno 2014; Foto e microscopia di Stefano Rocchi.

Rinvenuta alla fine di maggio sotto una pineta con lecci vicino: odore spermatico, sapore amarognolo, base del gambo marginata, spore gibbose 7,5-9,7 × 5,5-7,7 µm; Qm = 1,3. Cistidi imeniali 37,7-46,8 × 16,7-19,1 µm a parete spessa. Caulocistidi presenti in tutte le sezioni del gambo con paracistidi piriformi.

post-36492-0-63190700-1460749371.jpg

Superficie pileica fibrillosa soprattutto al margine.

post-36492-0-35601900-1460749393.jpg

post-36492-0-07242500-1460749405.jpg

La base del gambo bulbosa e marginata.

post-36492-0-56493000-1460749417_thumb.jpg

Spore da sporata 1000× in acqua: le spore risultano gibbose-nodulose con protuberanze tondeggianti (7,5-9,7 × 5,5-7,7 µm; Qm = 1,3).

post-36492-0-64754300-1460749433_thumb.jpg

Lamelle 400× in Rosso Congo: cheilocistidi del filo della lamella 37,7-46,8 × 16,7-19,1 µm a parete spessa e generalmente muricati.

post-36492-0-35541600-1460749459_thumb.jpg

Cheilocistidi 1000×.

post-36492-0-28733500-1460749483_thumb.jpg

Lamelle 1000× in Rosso Congo: basidi tetrasporici.

post-36492-0-30159800-1460749501_thumb.jpg

Rosso Congo. 400×. Caulocistidi presenti nella parta alta del gambo.

post-36492-0-48901900-1460749519_thumb.jpg

Rosso Congo. 1000×. Caulocistidi presenti nella base del gambo.

post-36492-0-13575400-1460749544_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Inocybe mixtilis (Britzelmayr) Saccardo; Austria, Neustift-Tirolo; Luglio 2015; Foto e microscopia di Roberto Cagnoli.

Habitat Abeti rossi.
Cappello del fungo piu grande, 3 cm di diametro. Colore ocraceo/fulvastro, più chiaro al bordo, con cuticola liscia e intera al centro nonostante il secco, piu fibrosa verso il bordo.
Lamelle prima biancastre poi a lungo grigiastre con riflessi violacei.
Gambo bianco, appena sfumato di ocra alla base, interamente pruinoso e terminante con un bulbo evidente, più o meno marginato.
Carne con netto odore spermatico-acidulo.

Spore (7,5) 8-10 (10,5) × 6-7,5 µm, con evidenti gibbosità, spesso di forma allungata, alcune di aspetto sub-stellato.
Cheilocisitidi e pleurocistidi non troppo lunghi, (35) 40-55 (60) × 15-20 µm, con o senza cristalli, generalmente con base allargata, non rari i cistidi decisamente ventricosi, con collo corto o appena accennato; parete spessa fino ad oltre 3 µm e decisamente gialla in ammoniaca.
Caulocistidi abbondanti e presenti fino all'estrema base del gambo,fino al bulbo, di forma e dimensione come i cistidi imeniali.

post-15567-0-00332200-1437730068.jpg

post-15567-0-33127300-1437730085.jpg

Spore.

post-15567-0-27076200-1437730132.jpg

post-15567-0-94715800-1437730149.jpg

post-15567-0-37331700-1437730172.jpg

post-15567-0-04936900-1437730189.jpg

Cheilocistidi e pleurocistidi in ammoniaca.

post-15567-0-77191900-1437730251.jpg

post-15567-0-02396300-1437730264.jpg

post-15567-0-23777900-1437730271.jpg

Cheilocistidi e pleurocistidi in ammoniaca.

post-15567-0-15116600-1437730348.jpg

post-15567-0-87114500-1437730363.jpg

Caulocistidi alla base del gambo.

post-15567-0-40530400-1437730496.jpg

post-15567-0-62800300-1437730519.jpg

post-15567-0-18392900-1437730529.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

Inocybe mixtilis (Britzelmayr) Saccardo; Svizzera; Settembre 2015; Foto e microscopia di Roberto Cagnoli.

post-15567-0-71434900-1442091740.jpg

post-15567-0-30516400-1442091756.jpg

Spore 8-10 × 6-7,5 µm, con gibbosità evidenti.

post-15567-0-05829600-1442091943.jpg

post-15567-0-11689600-1442091959.jpg

Cheilocisitidi e pleurocistidi fusiformi e ventricosi; misure 40-60 × 15-25 µm, parete spessa fino ad oltre 3 µm, con reazione forte all'ammoniaca.

post-15567-0-56013300-1442092160_thumb.jpg

post-15567-0-49593200-1442092188.jpg

Pleurocistidi e reazione all'ammoniaca.

post-15567-0-28967300-1442092242.jpg

post-15567-0-79157300-1442092253.jpg

Caulocistidi abbondanti su tutta la superficie del gambo, presenti fino al bulbo, con numerosi paracaulocistidi.
Caulocistidi ala base del gambo

post-15567-0-41248100-1442092369.jpg

post-15567-0-18259900-1442092379.jpg

post-15567-0-03589100-1442092388.jpg

Link to comment
Share on other sites

Inocybe mixtilis (Britzelmayr) Saccardo; Svizzera; Giugno 2016; Foto di Roberto Cagnoli.

post-15567-0-72919400-1465907608.jpg

post-15567-0-13403300-1465907618.jpg

Spore piuttosto piccole 8-10 (11) × 5,5-6,5 µm, gibbose, con protuberanze tondeggianti molto evidenti.

post-15567-0-34595900-1465907724.jpg

post-15567-0-45122500-1465907741.jpg

Cheilo e pleuro piuttosto corti , 40-60 µm, tipicamente larghi, ventricosi,spesso ovoidi,larghi fino a 25 µm, con parete spessa 1,5-2,5 µm, piu o meno gialla in ammoniaca.

post-15567-0-39388900-1465907846_thumb.jpg

post-15567-0-61045300-1465907880_thumb.jpg

Caulocistidi presenti lungo tutta la lunghezza del gambo.
Caulocistidi apicali

post-15567-0-46587700-1465907973.jpg

Caulocistidi mediani.

post-15567-0-41693100-1465907982.jpg

Caulocistidi basali.

post-15567-0-90257500-1465907988.jpg

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information