Jump to content
Sign in to follow this  
Archivio Micologico

Russula alutacea (Pers. : Fr.) Fr. 1825

Recommended Posts

Russula alutacea (Pers. Fr.) Fr. 1825

Tassonomia:
Divisione Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Russulales
Famiglia Russulaceae

Foto e Descrizioni:
In faggeta su calcare a Campaegli, una Russula con colore rosso violaceo, con toni più rame-aranciati nel giovane e più viola scuro nell'esemplare maturo. Cuticola asciutta, lucida. Centro del cappello più scuro, quasi nero nell'esemplare adulto. Lamelle arrotondate vicino al gambo. Sporata di colore carico, sapore dolce, odore neutro. Gambo lentamente imbrunente.

Regione Lazio; Agosto 2008; Foto e commento di Tomaso Lezzi.

post-2993-1219789164.jpg

enc.gif

post-2993-1219789250.jpg

post-2993-1219789356.jpg

Russula alutacea mostra il carattere dell'imbrunimento del gambo, mentre la vicina Russula vinosobrunnea (sempre una Olivaceinae) ha spesso gambo rosato, cuticola opaca, e secondo Sarnari non è mai stata trovata sotto Faggio. Nella foto il gambo il giorno seguente mostra un netto imbrunimento dove è stato manipolato.

post-2993-1219789549.jpg

Microscopia
Spore: 5,8-6,8 × 7,1-8,8 µm; Q=1,3.
Nella prima foto il profilo della spora in cui sono in evidenza gli aculei.

post-2993-1219789627.jpg

Le catene sono riunite solo in pochi casi in maglie chiuse.

Russula romelli ha reticolo a maglie in buona parte chiuse
Russula vinosobrunnea ha verruche poco riunite in creste
Russula alutacea ha creste reticolate con poche maglie chiuse

Quindi per le ornamentazioni R. romelli e R. vinosobrunnea sono da escludere.

post-2993-1219789729.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Russula alutacea (Pers. Fr.) Fr.; Regione Emilia Romagna - Val Nure; Agosto 2018 - Foto, microscopia e commento di Emilio Pini.

Russula alutacea è una specie poco comune, di dimensioni medie, cuticola liscia e brillante, poco separabile, margine poco scanalato e solo nei vecchi esemplari, colori compresi tra rosso porpora, vinoso, bruno-rossastro,  più scuro oppure crema ocraceo al centro. Lamelle mediamente fitte, adnate o appena decorretti al gambo, fragili, ventricose a maturazione. Gambo cilindrico, svasato all'apice, attenuato alla base, di norma bianco, oppure più o meno sfumato di rosa-lilla a partire dalla base e raramente fino all'apice. Carne bianca, rosata sotto la cuticola, odore fruttato leggero e sapore dolce, reazione debole al Guaiaco, rosa con FeSO4, giallo-arancio con KOH.
Spore prevalentemente subreticolate o reticolate ma sono presenti anche decorazioni meno complesse con brevi creste e verruche isolate. Sporata giallo chiaro intorno a IVb della scala di Romagnesi. Cuticola con peli 0-2 settati, lunghi (30-60 µm) fitti e stretti (2-3 µm) accompagnati da particolari filamenti plurisettati simili a ife primordiali (ma non visibilmente incrostate) lunghe fino a 120 µm e larghe 5-7 µm. Habitat boschi di latifoglie (Faggio, Quercia). Questa specie fa parte delle Olivaceinae Singer che oltre a questa specie, ne comprende altre due: Russula olivacea (Schaeff.) Persoon e Russula vinosobrunnea (Bres.) Romagnesi.

Russula-cfr-alutacea.jpg

Russula-alutaceaw.jpg

Elementi della cuticola

IMG_0028_crwf.jpg

IMG_0070wf.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information