Jump to content

2012.10 - Lombardia - Tutor Massimo Biraghi


 Share

Recommended Posts

Bosco misto di Ostrya carpinofolia e Quercus sp.

 

Lactarius acerrimus Britzelmayr

 

La colorazione giallo ocracea, spesso a chiazze, le lamelle rosate e molto anostomosate negli esemplari tipici permettono la determinazione già sul campo. Spesso si osserva la crescita in esemplari fascicolati e in radure aperte.

 

Eventuali dubbi possono presentarsi se si pensa a L.zonarius e L.evosmus, ma la bisporicità della specie presentata è un ottimo carattere distintivo.

post-735-0-48248300-1350809316.jpg

Edited by porcinik
Link to comment
Share on other sites

In zona con prevalenza di Castanea sativa

Lactarius zonarius (Bull.) Fr.

 

Specie affine a L.acerrimus ma che presenta, almeno solitamente, una colorazione più calda e uniforme, zonature evidenti e lamelle prive di toni rosati. Le anostomosità possono essere presenti ma saltuariamente e difficilmente in esemplari cresciuti in condizioni climatiche ideali.

 

Questa raccolta evidenzia esemplari sui toni del giallo pallido, molto zonati.

post-735-0-92639600-1350809553.jpg

Edited by porcinik
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information