Jump to content

Lactarius brunneoviolaceus M.P. Christ. 1941


Recommended Posts

Lactarius brunneoviolaceus M.P. Christ. 1941

Tassonomia
Divisione Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Russulales
Famiglia Russulaceae

Foto, Descrizioni e Microscopia
Ritrovamento a Passo Gavia, 2560 m s.l.m., prateria alpina con cospicua presenza di Salix herbaceae su suolo acido. Si tratta di una tipica specie della microselva aplina a salix-herbaceae. Si caratterizza per le colorazioni scure del pileo, grigio-brune con sfumature violacee, che presenta tipicamente un umbone centrale e per l'odore di olio di cedro, paragonabile a quello di Hygrocybe russocoriacea. Il simile Lactarius pseudouvidus assume colorazioni più ocracee sia sul pileo che sulle lamelle. Lactarius uvidus, Lactarius luridus e Lactarius violascens differiscono anche per l'ecologia e la stazza e pertanto non rappresentano motivo di ambiguità quando si determina questa specie.

Regione Lombardia; Settembre 2012; Foto, descrizione e microscopia di Massimo Mantovani.

post-735-0-98083300-1350839402.jpg

Microscopia
Le spore di questa raccolta misuravano 9,5-11 × 7-8 μm.

post-735-0-77395000-1350840120.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • Pietro Curti changed the title to Lactarius brunneoviolaceus M.P. Christ. 1941
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information