Jump to content

brumo

Soci AMINT
  • Content Count

    1,187
  • Joined

  • Last visited

3 Followers

About brumo

  • Rank
    Utente Esperto

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Residenza
    Verbano-Ossola
  • Interessi
    Astronomia ,astrofisica.. oltre,naturalmente ,ai funghi e la natura in genere.

Recent Profile Visitors

9,977 profile views
  1. Ciao Flavio,grazie per la risposta. Il fungo in questione è di oggi 03/12/2019.
  2. Saluti. Ho dei dubbi sulla determinazione e chiedo,quindi ,conferma o smentita.Grazie Rinvenuto su prato,sotto abete rosso.Odore assente,vago e debolissimo allo stropicciamento della carne.Sapore amarognolo non grato. Pileo:per la maggior parte degli esemplari , nettamente fornito di umbone acuto, di color castano scuro, ornato da fibrille radiali innate.Margine da regolare a lobato.Diametro 30/50 mm. Imenio costituito da lamelle mediamente larghe,non molto fitte,con numerosissime lamellule ,queste superano in numero quello delle lamelle; colore rosa bruno chiaro. Gambo slanciato,pieno,di colore leggermente più chiaro che non il cappello,ornato di evidente peluria biancastra verso il piede.
  3. Ciao Flavio,grazie per il contributo. Le squame nocciola chiaro sul pileo e l'imbrunimento di parte del gambo e dell'anello,oltre al gambo piuttosto massiccio,mi hanno fatto escludere L.leucothites che ,tra l'altro, di solito trovo meno massiccio e di sapore praticamente nullo;che sia come tu dici Leucoagaricus ex lepiotae?
  4. Saluti a tutti,un aiuto per la determinazione. Diversi esemplari in crescita gregaria su prato presso conifera.Dimensioni del pileo sino a 75 mm e più di diametro.Stipite clavato ,lungo 65 mm,con diametro verso la base di 2.5cm e verso l'imenio, di1.5 cm.;munito di anello menbranaceo evidente.Colore del cappello da bianco a bianco leggermente sfumato di nocciola per numerose piccole squame;non si macchia di giallo alla manipolazione. Imenio composto da numerosissime lamelle ,con lamellule ,a filo biancastro e faccia crema pallido,larghe libere al gambo. Carne bianca,immutabile con odore grato,fungino ed odore analogo.Nessun sentore di anice.
  5. Ciao a tutti,salvo errori e fraintendimenti,dovrebbe esser lei. Trovata su prato,odore praticamente nullo, diametro pileo: +/- 45 mm.
  6. Grazie Enzo per il contributo; leggo però su funghi d'Italia (AMB) che E. rhodopolium dovrebbe avere odore leggero di farina non di ipoclorito ,dopo tutta l'acqua che è venuta,potrebbe aver perso il suo debole odore?.
  7. E' evidente la sporata rosea,anche sul pileo del micete sottostante.
  8. Saluti a tutti e tante grazie per gli immancabili suggerimenti e correzioni. Esemplari su prato,in zona ombrosa.Crescita gregaria,diametro del pileo 4 .-:- 5 cm. Odore e sapore pressoché nullo. Sono indeciso tra Entoloma rhodopolium e sordidum. Poi va a finire che non è nessuno dei due e magari neanche un Entoloma. Gruppo in habitat.
  9. Ciao. A mio avviso,ma attendi pareri più autorevpli del mio,il primo fungo è Boletus calopus,se lo assaggi è molto amaro. Il secondo:Gyroporus castaneus con gambo cavo o cavernoso,pori bianchi e sapore mite.
  10. Saluti a tutti e grazie in anticipo per il cortese aiuto. Funghetti rinvenuti tra il muschio sotto un abete rosso. Diametro del cappello:4mm. Il gambo ha diametro di 0.5 mm. circa. Se stropicciato tra i polpastrelli rivela un suo odore caratteristico che non so definire,non fungino,non aromatico. Chiedo scusa per la scarsa qualità della foto.
×
×
  • Create New...

Important Information