Jump to content

Recommended Posts

Boletus reticulatus Schaeff.; Regione Emilia Romagna; Ottobre 2009; Foto di Alessandro Francolini.

Appennino, zona Lagaro; Cerro puro; 650 m s.l.m.

Dal TUTTO FUNGHI, pag. 556:
“Nel periodo estivo e all’inizio dell’autunno il Boletus reticulatus in particolare viene invaso da larve anche quando si trova allo stadio di primordio. Questi insetti fanno parte principalmente di due famiglie di ditteri: la Famiglia Mycetophilidae e la famiglia Sciaridae. Questi piccoli insetti micetofili hanno la consuetudine di insediarsi nel luogo dove c’è la fungaia. Le femmine iniziano a penetrare nel terreno e raggiungono la base del fungo, deponendovi 50-70 uova che subito dopo si schiudono.
Le larve iniziano a cibarsi della carne invadendo e fagocitando l’intero fungo; una volta compiuto il loro stadio di larva, si impupano in un bozzoletto e così il ciclo ricomincia per numerose generazioni annue.”

post-4417-1254835418.jpg

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information