Jump to content

Ophrys sphegodes subsp. massiliensis (Viglione & Véla) Kreutz


max&anto
 Share

Recommended Posts

grazie per aver mantenuto la promessa e complimenti per il ritrovamento :thumbup:

 

:bye: gianni

 

Sicuramente a vedere queste immagini gli appassionati di orchidee sono già in agitazione

(io per primo) ma credo sia giusto ricordare che la ophrys in oggetto fà parte del gruppo

sphegodes pertanto facilmente confondibile con la stessa, si distingue principalmente per

la precoce fioritura, e le gibbe ben pronunciate, ad oggi per l'italia si riscontrano ritrovamenti

solo nelle provincia di imperia, savona e isola d'elba.

Link to comment
Share on other sites

:eek::eek: ...........gulp e stra-gulp :145: Le mie più sentite felicitazioni !!!!!!!!! Complimenti siete magnifici !!!!!! :clapping::clapping:

( e pensare che l'annata dovrebbe esser conclusa da tempo. Come giustamente si dice " mai dire mai " )

Link to comment
Share on other sites

:thumbup: Complimenti Max per il ritrovamento! Foto belle e sorprendenti. Effettivamente il clima sta cambiando oppure è normale per il periodo? Mi hai bruciato sul tempo! Pensavo che sarei stato io a postare la prima ophrys dell'anno. Un saluto. Nino da Trapani.
Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti.

Ci tenevamo a rispondere:

Intanto un doveroso "GRAZIE" all'immeso Gianni, sempre prodigo di consigli e spiegazioni.

Giovanni:

Ti ringraziamo infinitamente per i tuoi complimenti, ma l'invidia, quella proprio no, non la possiamo accettare da uno che tra poco tempo ci delizierà con tantissime Ophrys meravigliose!!!! :194::194:

Scherzi a parte, attendiamo con trepidazione le tue splendide proposte delle ormai prossime fioriture Sarde.

Giacomino:

L'annata è finita da pochi mesi??????????

A Giacomi, queste sono quelle della nuova :derisive::0123:

Anche per te, scherzi a parte, tante grazie per i tuoi sempre cordiali commenti.

Nino:

Perdonaci Nino se ti abbiamo privato di questo piacere, ma credici lo abbiamo fatto più che volentieri :whistling:

Come anticipato da Gianni, questa specie che è stata rinvenuta (in Italia) solo nel ponente Ligure e presso l'isola d'Elba, si caratterizza per la precocissima fioritura. Ho letto che la stessa è oggetto di studio, per comprendere quali siano gli insetti già attivi e preposti alla sua fecondazione.

Ancora grazie a tutti.

Ciao da

Massimo e Antonia

Link to comment
Share on other sites

Complimenti!! :clapping:

Il vostro ritrovamento è praticamente il trillo della sveglia per tutti noi. :)

Emilio

 

Magari! Qua da noi in Friuli, se va bene, ovvero se fa un inverno non molto freddo, la prima sphegodes fiorisce a fine febbraio,

se invece fa un inverno normale, dovremo aspettare metà marzo, poi per la 2^ specie altri 20 giorni minimo, non ci resta che...

guardare dalla finestra (quella del computer in questo caso!)...e imparare il più possibile dalle vostre proposte

Link to comment
Share on other sites

Complimenti!! :clapping:

Il vostro ritrovamento è praticamente il trillo della sveglia per tutti noi. :)

Emilio

 

Magari! Qua da noi in Friuli, se va bene, ovvero se fa un inverno non molto freddo, la prima sphegodes fiorisce a fine febbraio,

se invece fa un inverno normale, dovremo aspettare metà marzo, poi per la 2^ specie altri 20 giorni minimo, non ci resta che...

guardare dalla finestra (quella del computer in questo caso!)...e imparare il più possibile dalle vostre proposte

........ concordo con Luciano :art00013::bye:

Link to comment
Share on other sites

Da applausi, incredibile. Già un paio di giorni fa è stata trovata in provincia di Imperia.

Se non vi chiedo troppo, mi descrivete il sito, (nel senso di altezza s.l.m.- piante presenti, terreno , ho capito che è un habitat di macchia mediterranea).

Vorrei fare una scappata domenica in alcuni posti con stesse caratteristiche(sempre se ci sono qui da me) non si sà mai...........mai dire mai.

MisterNo

Link to comment
Share on other sites

Ciao Miste No!

Eccoti le info:

- Esposizione N E piuttosto ridossato ad un poggio;

- Circa 150 - 200 m slm (ero troppo agitato e ho "dimenticato" di guardare l'altimetro, ma la quota è quella) ma considera che la danno presente da 0 a 600 m slm;

- Vegetazione presente: alcuni Pini, Timo, Ginestro, erba comune, rosette di Primule.....

e non mi viene in mente altro che io conosca.

So che sono indicazioni sommarie, ma al momento non saprei dartene altre.

Tieni presente che, sulla base di quanto ti ho detto, ho visitato un sito che conoscevo con caratteristiche di esposizione e quota analoghi ma purtroppo nulla.

Io continuo a cercare, se le incontro, magari ti posso dare altre info. Prima di Domenica ci sentiamo sicuramente.

Ciao

Massimo

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information