Jump to content
Sign in to follow this  
Federico Dangiò

Boletus reticulatus o pinophilus?

Recommended Posts

Ciao a Tutti,

boleto trovato in un bosco a prevalenza castagno con presenza di pino e quercia (tra maggio e giugno ho trovato entrambe le specie nel suddetto bosco), tra i 900 ed i 1000 metri. Al momento della raccolta ho percepito un profumo gradevole, intenso, superiore, a mio naso, confrontato con un B. Edulis trovato nello stesso giorno (no stesso habitat, quest'ultimo è stato trovato tra gli abeti rossi tra i 1400 ed i 1500 metri). Questa caratteristica mi ha fatto propendere, insieme all'habitat del ritrovamento, alla quarta forma di Boletus reticulatus identificata dalla guida presente sul sito "I Benamati Porcini". La parte superiore del gambo che si vede in foto è bianca causa lumachina arrivata prima di me. Reticulatus o Phinophilus?

 

Grazie per l'aiuto

Federico :bye:

 

post-36695-0-07713200-1475275251.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pinophilus anche per me.

Non è detto che il "rosso" sia sempre poco profumato in confronto agli altri 3 porcini. A volte il profumo dipende anche dal fazzoletto di terra in cui è nato; magari a mezzo metro di distanza il suo profumo sarebbe stato diverso.

Quello che viene definito come "quarta forma" del Boletus reticulatus (rinvenibile anche nelle marronete coltivate) ha sì colore rossastro sul cappello, ma non con le stesse sfumature rosso-vinose del pinophilus. Inoltre il reticolo sul gambo e la sua colorazione dovrebbero fugare i vari dubbi. Ti allego due B. reticulatus col cappello rossastro, tipici di marroneta coltivata, per confrontare i colori.

 

:bye: Ale

 

post-4417-0-39284400-1475422732.jpg

 

 

post-4417-0-05600300-1475422739_thumb.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per l'aiuto e per i preziosi consigli :)

Vi chiedo ancora una cosa, questi tre boleti trovati a Giugno possono rientrare invece nella quarta forma del B. Reticulatus?

Federico :bye:

 

post-36695-0-68061000-1475435422_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, potrebbero... ma non ti stare a preoccupare delle varie forme (prima, seconda, terza o quarta)! Si tratta spesso di questioni di lana caprina: frequente (almeno per me) trovare una stessa covata di B. reticulatus (talmente vicini da presumere essere nati dallo stesso micelio) con colori del cappello totalmente differenti, dal marroncino pallido e quasi slavato al rossastro vivo.

 

Inoltre la variabilità di colore della maggior parte delle specie di funghi (porcini compresi) è proverbiale e dipende da un'infinità di fattori.

 

Ci sono molte altre caratteristiche importanti da osservare: che magari non saltano agli occhi immediatamente (come, appunto, i colori), ma che hanno un maggior valore determinativo perché più costanti e differenziabili.

 

:bye: Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda agli esperti -  Ho visto da alcuni filmati  che nei paesi dell'est europeo Il boleto Pinophilus cresce prevalentemente nei boschi di pino in quantità rilevanti. Che tipo di pino? Qui da noi io l'ho rinvenuto solo nel faggio, sono particolarmente attratto da questo fungo, mi piace il suo portamento maestoso e la compattezza della sua carne anche se è meno profumato degli altri. In questo momento ce ne sono in vendita nei supermercati provenienti dall'Italia (credo settentrionale). Sarei curiosi di sapere se qualcuno l'ha rinvenuto anche da noi nelle pinete. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Mario, Personalmente ho trovato il Boletus pinophilus sotto Pino solo in Portogallo, in un bosco di Pinus pinaster.

Ciao, Tom :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Tom, in Toscana il Pinus Pinaster c'è in Toscana nella fascia mediterranea e anche nell'entroterra, ho visto la cartina di distribuzione. Nessun altro degli iscritti può portare una testimonianza di ritrovamenti? Una informazione circa la vostra attività, quanti iscritti avete? quanti contatti? Sono queste informazioni sensibili o lo potete dire? Vorrei sapere se è rimasto ancora qualcuno che ho conosciuto nel passato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information