esakki

Soci AMINT
  • Numero contenuti

    5065
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su esakki

  • Categoria
    TESSERA AMINT n°1417

Profile Information

  • Sesso
  • Residenza
    Lombardia

Visite recenti al profilo

6434 visite nel profilo
  1. Eh si, adesso si che tutti i particolari quagliano ! Mai punto interrogativo fu piu' azzeccato nel titolo ...
  2. Ciao Marika, Si confermo la pelosita' del soggetto di cui aggiungo un altro crop della parte basale. L' esemplare e' un po vissuto per cui ci si deve accontentare delle foglie rimaste. Quello che trovavo strano era lo stelo oltre i 30 cm, perche' (bisnagarica,cordifolia, incanescens,...), l'ho sempre incontrata con fioriture entro i 10 cm. Pero' leggo nella nostra scheda di G.bisnagarica che puo' raggiungere i 45 cm ...
  3. Bosio(AL), Piemonte, 700 m s/m, giugno 2017, bordo della strada A me sembra una Globularia pero' lo stelo di oltre 30 cm mi rende incerto; anche le foglie ormai sparite e mal fotografate non sono d'aiuto. Nella zona viene segnalata G. punctata Lapeyr.
  4. Bosio(AL), Piemonte, 700 m s/m, giugno 2017, prati montani Geranium sanguineum ?
  5. Spero si possa determinare nonostante le pessime foto, grazie
  6. Voltaggio(AL), Piemonte, 300 m s/m, giugno 2017,bordi della strada Abbastanza lontano dal centro abitato, ma ho qualche dubbio che sia coltivato
  7. Non si hanno piu' sviluppi ???
  8. Una Rosa a tutti gli effetti ... Rosa multiflora Thunb. Le stipole fogliari molto sfrangiate ne sono un carattere distintivo. Molto utilizzata in passato per creare siepi unitamente al Biancospino.
  9. Mi sembrava una cosa stranissima(foglie) ma, in passato, l'avevo incontrata gia' altre 2 volte.
  10. Filipendula vulgaris Moench
  11. Livemmo (Bs), Lombardia, 800m s/m, Maggio 2017, prato montano. Difficile per me ...
  12. Ciao Marika, tutto OK ? Melo selvatico con quelle foglie ? No, come dico nel post, niente spine.
  13. Bosco delle Querce - Seveso, sotto carpino, lattice scarso (dopo le piogge della scorsa settimana siamo ritornati al secco) biancastro, piccante; cappello grigio beige con zonature scure ai bordi, gambo corto rispetto alle dimensioni, non scrobicolato; lamelle fitte color crema Lactarius circellatus ?
  14. Potrebbe anche essere un primordio di Polyporus squamosus. Da controllare gli sviluppi successivi