Jump to content

Tomaso Lezzi

Admin
  • Posts

    24,064
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Tomaso Lezzi

  1. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, realizzata da Francesco Tozzi. Tom Neobulgaria pura (Pers. : Fr.) Petr. 1921
  2. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Cortinarius praestans (Cordier) Gillet 1876
  3. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Lepiota brunneoincarnata Chodat & C. Martín 1889
  4. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Cortinarius trivialis J.E. Lange 1940
  5. Indice Regione Lazio, specie trovate nel mese di Marzo 2019, totale n° 3 specie. Balsamia vulgaris Vittad.; Cyclocybe cylindracea (DC.) Vizzini & Angelini; Tuber borchii Vittadini. Tom
  6. Tuber brumale Vittadini; Regione Abruzzo; Novembre 2018; Foto di Tomaso Lezzi. Il Tuber brumale viene raccolto in autunno-inverno sotto varie latifoglie. Macroscopicamente è caratterizzato da un peridio nero, senza cavità basale, verruche grandi e poco in rilievo, depresse al centro e fessurate radialmente, odore erbaceo-speziato, caratteri che lo differenziano macroscopicamente dal Tuber aestivum, lo Scorzone. La gleba ha un tipico aspetto marmorizzato bicolore con venature larghe bruno-grigie (la parte fertile che contiene le spore), e con venature bianche (la parte sterile). Microscopicamente è caratterizzato da aschi che contengono spore ellissoidali giallo brune (carattere che le differenzia da quelle scure di Tuber melanosporum), ricoperte da aculei che rivestono la superficie (carattere che lo differenzia invece da Tuber aestivum, che ha spore reticolate). Quando negli aschi sono contenute poche spore (1-2), queste sono solitamente di dimensione maggiore. Osservazione a 100× in Idrossido di potassio. Osservazione a 400× in Idrossido di potassio.
  7. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Cortinarius sanguineus (Wulfen : Fr.) Gray 1821
  8. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, realizzata da Pino Conserva. Tom Geastrum lageniforme Vittad. 1842
  9. Tuber aestivum Vittadini 1831; Regione Toscana; Gennaio 2019; Foto di Tomaso Lezzi. Il Tuber aestivum (Scorzone) viene raccolto anche in inverno, solitamente sotto Faggi, e commercialmente prende il nome di Tartufo Uncinato. Scientificamente il Tuber uncinatum, è ormai considerato da molti autori come un sinonimo del Tuber aestivum. Macroscopicamente è caratterizzato da un peridio nero, con verruche nettamente in rilievo, e dimensioni a volte anche considerevoli. La gleba ha un tipico aspetto marmorizzato bicolore: beige (la parte fertile che contiene le spore), e con venature bianche (la parte sterile). Microscopicamente è caratterizzato da aschi che contengono da 1 a 6 spore ellissoidali, ricoperte da creste che formano poligoni chiusi relativamente grandi. Quando negli aschi sono contenute meno spore (1-2), queste sono solitamente di dimensione maggiore. Ringrazio Elena della trattoria "Da Ciccio a la Capannaccia" per aver messo a disposizione il campione con cui è stata fatta la microscopia (e la tagliatella!). Tom Campione di dimensioni abbastanza importanti. La gleba ha un tipico aspetto marmorizzato bicolore beige (parte fertile), con venature bianche (parte sterile). Microscopicamente il Tuber aestivum è caratterizzato da aschi che contengono da 1 a 6 spore ellissoidali, più frequentemente da 2 a 4, ricoperte da creste che formano poligoni chiusi relativamente grandi. Sulla destra un asco vuoto, senza le spore, che sono uscite dall'asco. Spore all'esterno dell'asco.
  10. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, realizzata da Pino Conserva. Tom Geastrum berkeleyi Massee 1889
  11. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, realizzata da Dino Cannavicci e Pino Conserva. Tom Cortinarius vulpinus (Velen.) Henry 1946
  12. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, realizzata da Tomaso Lezzi. Tom Lepiota lilacea Bres. 1892
  13. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, realizzata da Tomaso Lezzi. Tom Cortinarius largus Fr. 1838
  14. Una nuova scheda completa, pubblicata a Agosto 2018, realizzata da Pino Conserva e Tomaso Lezzi. Tom Geastrum fornicatum (Huds.) Hook. 1821
  15. Una nuova scheda completa, pubblicata a Agosto 2018, realizzata da Tomaso Lezzi, Pino Conserva e Dino Cannavicci. Tom Entoloma allochroum Noordel. 1982
  16. Una nuova scheda completa, pubblicata a Luglio 2018, realizzata da Tomaso Lezzi e Luigi Minciarelli. Tom Melanoleuca verrucipes (Fr.) Singer 1939
  17. Una nuova scheda completa, pubblicata a Maggio 2018, realizzata da Dino Cannavicci. Tom Helvella costifera Nannf. 1953
  18. Una nuova scheda completa, pubblicata a Maggio 2018, realizzata da Mario Iannotti. Tom Coprinopsis nivea (Pers. : Fr.) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001
  19. Questa nuova rubrica nasce per segnalare le più recenti attività Micologiche pubblicate sul Forum. In particolare le schede con nuove descrizioni dettagliate che vengono pubblicate ex novo, oppure aggiornando delle schede che precedentemente avevano delle descrizioni più sintetiche. Buona lettura quindi, Tomaso
  20. Tricholoma quercetorum Contu; Regione Abruzzo; Ottobre 2018; Foto di Tomaso Lezzi.
  21. Tricholoma luridum (Schaeff.: Fr.) Quél.; Regione Lombardia, località Valmaggiore, Lago di Endine; Settembre 2010; Foto, commento e microscopia di Massimo Biraghi. L'odore complesso, in letteratura viene dato come di farina-cetriolo, in aggiunta alle lamelle su toni grigiastri, sono caratteri che lo distinguono dal vicinoTricholoma sejunctum. L'esame microscopico inoltre, per la grandezza delle spore, inusuale per il Genere Tricholoma, i basidi allungati, l'assenza di giunti a fibbia nei vari tessuti, vengono in aiuto nel caso di dubbi macroscopici.
  22. Phellinus torulosus (Pers.) Bourdot & Galzin = Fuscoporia torulosa (Pers.) T. Wagner & M. Fisch.; Regione Umbria; Gennaio 2019; Foto di Tomaso Lezzi.
  23. Mycena seynii Quél.; Regione Lazio; Novembre 2018; Foto di Tomaso Lezzi. = Mycena seynesii Quél. Crescita su pigne di Pinus radiata, a 6 metri da terra! Campioni osservati in occasione della potatura di un Pino. La potatura del Pinus radiata. Questa specie è originaria della California e si distingue facilmente dalle specie italiane per gli aghi riuniti a mazzetti di 3. Gli esemplari rinvenuti sulle pigne dei rami tagliati. ù
  24. Myriostoma coliforme (With.: Persoon) Corda; Regione Lazio; Dicembre 2018; Foto di Tomaso Lezzi. Tom Sezione.
  25. Cyathus olla (Batsch: Pers.) Persoon; Regione Lazio; Dicembre 2018; Foto di Tomaso Lezzi. Carpoforo a forma di coppa che contiene dei peridioli di 3-4 mm a forma di lenticchia, fissati all'interno della coppa tramite un filamento grigio. Ritrovamento su frusoli vegetali. Tom
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy