Jump to content

Giovanni Galeotti

Soci AMINT
  • Content Count

    3,227
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Giovanni Galeotti

  1. Una bel fungo del genere Amanita. Pileo spianato grigio ocraceo ricco di verruche piramidali aguzze giallastre. Imenio a lamelle fitte annesse o semilibere biancastre e poi gialle vicino al margine, alternate a numerose lamellule di ogni genere, filo mi sembra irregolare. Stipite bulboso alla base e atteunato all'inserzione, anello supero a gonnella con margini gialli, volva ocracea dissociata in perle e cercini ocracei. Odore insignificante.
  2. Altra Boletaceae sempre di oggi sotto latifoglia. Pileo convesso e carnoso con tonalità prepoderanti sul bianco e riflessi ocra olivacei, cuticola asciutta e margine leggermente involuto. Imenio a porgi gialli piccoli angolosi decorrenti sul gambo tubuli corti concolore. Stipite carnoso obeso giallo quasi in ogni sua parte fine reticolo, visibile solo nella parte alta del fungo vicino all'inserzione con i tubuli, si notano inoltre attaccati al gambo resti miceliali molto consistenti. Odore sgradevole fenolico sapore amarissimo. Credo Caloboletus radicans.
  3. Foto di oggi 08/09/2019 sotto latifoglia. Pileo carnoso emisferico bianco sporco, margine eccedente. Imenio a pori rosso vivo, piccoli giallastri verso il margine, tubuli corti verdastri. Gambo obeso ovale ingrossato al centro giallastro nella parte alta e poi rosso concolore ai tubuli. Carne consistente vira prima al rossicio e poi leggermente al bluastro. Dalle foto non si vede bene il reticolo sul gambo che dovrebbe seere presente, ma io lo attribuirei comunque a Rubroboletus satanas.
  4. Cantharellus pallens Pilát = C. subpruinosus Eyssart. & Buyck sono sinonimi, si distingue da Cantharellus cibarius per la pruina biancastra presente in particolare nei soggetti giovani e i colori meno uniformi tra gambo e cappello, che invece nel C. cibarius sono concolori.
  5. No Tom niente campione purtroppo, al momento del ritrovamento si presentava completamente bianca salvo forse il gambo leggermente più scuro ma niente più non mi è sembrato che avesse una sporata carica, se pure il soggetto era molto giovane.
  6. sotto la cuticola separabile per 2/3 lascia macchie rosa violettte come R. cyanoxanta ma non ha lamelle lardacee
  7. Ieri sotto faggio sapore dolce lamelle fragili
  8. In effetti era anche la mia ipotesi ovviamente concordo sulla micro. Grazie Flavio
  9. Piccola lepiota su prato cittadino, stipite rossiccio concolore se non leggermente attenuato verso l'inserionze con l'imenio , odore poco pronunciato, penso ad una lepiota del gruppo Helveolae forse subincarnata, avrei escluso liliacea perchè non mi sembra ci sia un stacco netto nella parte alta della zona anulare per altro non evidente.
  10. Oggi massa mucillaginosa, su muschio e detriti legnosi potrebbe trattarsi di Fuligo septica?
×
×
  • Create New...

Important Information