Jump to content

Stefano Rocchi

Soci AMINT CSM
  • Content Count

    4,983
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Stefano Rocchi

  1. Sempre presenti lungo un fosso di campagna. Fotografati ieri, si tratta di Equisetum? Specie? Grazie Stefano
  2. Flavio grazie della citazione, penso anche io a Ganoderma sp.; Brumo per la specie in questi casi è difficile, ci vuole micro come ricorda Flavio e talvolta non è sufficiente neppure quella! Stefano
  3. Anche io ci vedo i pori radialmente allungati di Trametes gibbosa Stefano
  4. Ciao Giovanni, condivido la tua ipotesi di Byssomerulius corium Stefano
  5. Ok Giovanni, visto l'imenoforo misto tra lamelle e pori labirintiformi e la superficie sterile bruno-giallastra, io opterei per Gloeophyllum sepiarium; Gloeophyllum abietinum tende ad avere un imenoforo lamellato senza la formazione di pori e una superficie sterile di colore bruno. Stefano
  6. Ciao Giovanni con quelle cavità così evidenti penso anche io che Tuber excavatum sia una buona ipotesi. Stefano
  7. Ciao Alessandro Stereum subtomentosum ha il pileo rossiccio-ruggine e ha l'imenoforo giallo-grigio con la caratteristica di virare al giallo cromo alla contusione o taglio. Vi è anche Stereum insignitum con il pileo più scuro, sul fulvo marrone, e l'imenoforo più chiaro, ocra pallido. In base alle tue foto penso che Stereum subtomentosum sia una buona ipotesi. Stefano
  8. Phallus hadriani Vent. : Pers.; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi. Su prato incolto di campagna, rinvenuto in vari esemplari in diversi stadi della crescita.
  9. Hydnum albidum Peck; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi. Sotto latifoglia mista.
  10. Daedaleopsis tricolor (Bull. : Fr.) Bondartsev & Singer; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi. Fungo sessile, semicircolare, con il caratteristico pileo bruno-rossiccio, zonato concentricamente. Pur trattandosi di una Polyporacea non ha mai l'imenoforo interamente poroide; lo stesso è costituito da pori solo nella parte basale del basidioma, in quanto nella restante parte si dilungano vere e proprie lamelle spesso anastomosate.
  11. Infundibulicybe mediterranea Vizzini, Contu & Musumeci; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto e microscopia di Stefano Rocchi. Sotto Leccio. Cappello bruno rossiccio. Spore larmiformi 4,4-5,7 × 3.3-4,6 µm; Qm = 1,3. La simile Infundibulicybe gibba (Pers. : Fr.) Harmaja ha i colori più chiari e le spore leggermente più grandi. I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181109-07) Spore larmiformi 4,4-5,7 × 3.3-4,6 µm; Qm = 1,3. Osservazione in acqua a 1000×. Osservazione in Melzer a 1000×.
  12. Hericium erinaceus (Bull. : Fr.) Pers.; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto e microscopia di Stefano Rocchi. Fungo idnoide con aculei lunghi fino a 4 cm. Ha spore 6-6,7 × 5-5,6 µm; Qm = 1,2; da ellissoidi a subglobose, ialine, a parete spessa ed amiloidi. Rinvenuto su latifoglia viva. I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181109-06) Spore 6-6,7 × 5-5,6 µm; Qm = 1,2; da ellissoidi a subglobose, ialine, a parete spessa ed amiloidi. Osservazione in acqua a 1000×. Osservazione in Melzer a 1000×.
  13. Leccinum duriusculum (Schulzer ex Kalchbr.) Singer; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto e di Stefano Rocchi.  I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria.
  14. Agaricus moelleri Wasser; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto e di Stefano Rocchi.  I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181110-06)
  15. Daedaleopsis nitida (Durieu & Mont.) Zmitr. & Malysheva; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto e di Stefano Rocchi.  I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181110-05)
  16. Coniophora puteana (Schumach. : Fr.) P. Karst.; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto e microscopia di Stefano Rocchi.  Corticiacea comune rinvenuta su legno di Leccio a terra. Ha colori giallastri più o meno accesi, che sfumano al bruno-olivastro nella parte centrale dell'imenoforo. Quest'ultimo è liscio o lievemente tubercolato. Margine biancastro e fibrilloso. Sistema ifale monomitico con ife settate, senza GAF, più o meno ramificate, ialine, a parete sottile, larghe 3-8 µm, con alcune che raggiungono anche i 15 µm; sono presenti anche ife incrostate e rari GAF verticillati nelle ife basali. Spore 10,3-12 × 6,7-8,4 µm; Qm = 1,5; da ovoidi ad ellissoidali, a parete spessa con evidente apicolo, brunastre in acqua e con leggera reazione destrinoide. I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181110-04) Spore 10,3-12 × 6,7-8,4 µm; Qm = 1,5; da ovoidi ad ellissoidali, a parete spessa con evidente apicolo, brunastre in acqua. Osservazione in acqua a 1000×. Spore 10,3-12 × 6,7-8,4 µm; Qm = 1,5; da ovoidi ad ellissoidali, a parete spessa con evidente apicolo e con leggera reazione destrinoide. Osservazione in Melzer a 1000×.
  17. Purtroppo nel fine settimana della Madonna ho in programma una gita fuori Spello. In caso di variazione del mio programma mi aggiungerò al gruppo, tanto sarò solo io. Stefano
  18. Myriostoma coliforme (Dicks. : Pers) Corda; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi.  I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181110-03) Il particolare della superficie dell'endoperidio argentata e screpolata.
  19. Phlebia rufa (Pers. : Fr.) M.P. Christ.; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi. I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181110-02)
  20. Mycena haematopus (Pers. : Fr.) P. Kumm.; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi. I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181110-01)
  21. Schizophyllum amplum (Lév.) Nakasone; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi. Rinvenuto su legno marcescente di latifoglia. I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria. (Exsiccatum SR20181109-05)
  22. Mycena acicula (Schaeff.) P. Kumm.; Regione Umbria; Novembre 2018; Foto di Stefano Rocchi. Rinvenuta su legno marcescente di latifoglia. I Comitato scientifico del Circolo Micologico Naturalistico Perugino sull'isola Polvese presso il Centro cambiamento climatico e biodiversità in ambienti lacustri ed aree umide di Arpa Umbria.
×
×
  • Create New...

Important Information