Jump to content

Stefano Rocchi

Soci AMINT CSM
  • Content Count

    5,305
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Stefano Rocchi

  1. Ciao Max! Si infatti all'inizio era stato considerato ma Phaeolus schweinitzii ha anche spore circa il doppio più grandi! Stefano
  2. Tanti Auguri a pepppe e marcog99 Stefano
  3. Qualche giorno fa, grazie a Tomaso Lezzi, ho ottenuto l'esito del DNA fatto a questo lignicolo! La sequenza è uscita molto limpida e questo è già un successo Poi il campione risulta compatibile al 99% con le alcune sequenze depositate di Phellinus ribis f. ulicis! Ho riscontrato in letteratura e direi che tornano tutti gli elementi di Phylloporia ribis. Stefano
  4. ...inizialmente come Aedia funesta (Esper, [1766]) Ciao Stefano
  5. Ciao Salvatore! Grazie della correzione! Cosa le separa principalmente? Stefano
  6. Tanti Auguri a Tutti Un saluto speciale a Pietro Stefano
  7. Ciao esakki! Occorrerebbe un riscontro al microscopio, tuttavia la tua è una ipotesi plausibile! Stefano
  8. Auricularia mesenterica (Dicks. : Fr.) Pers.; Regione Umbria; Gennaio 2017; Foto e microscopia di Stefano Rocchi. Su tronco marcescente di Quercia, il fungo è formato da mensole molli, gelatinose, facilmente staccabili dal substrato, con la parte superiore villosa, zonata di grigio bruno, più pallida al margine e la parte inferiore con grossolane costolature di colore grigio-rossastro. Spore cilindriche-arcuate 14,2-18,5 × 4,9-6,2 µm; Qm = 2,9. (Exsiccatum SR20170113-01) Spore cilindriche-arcuate 14,2-18,5 × 4,9-6,2 µm; Qm = 2,9. Osservazione in acqua a 1000×. Osservazione in Melzer a 1000×.
  9. Trametes versicolor (L. : Fr.) Lloyd; Regione Umbria; Gennaio 2017; Foto di Stefano Rocchi. Su legno marcescente di latifoglia.
  10. Ciao esakki! Abortiporus biennis è un fungo dalle varie forme e per me il tuo ritrovamento è una di queste! Stefano
  11. Pluteus ephebeus (Fr. : Fr.) Gillet; Regione Toscana; Ottobre 2016; Foto e microscopia di Stefano Rocchi. Workshop - Gli Aphyllophorales e la biodiversità, Riserva Naturale Biogenetica di Camaldoli (AR). Fungo rinvenuto sotto Faggio. Pluteus che si caratterizza per la cuticola tendente a screpolarsi e per il filo delle lamelle finemente crenulato. Pileipellis di tipo tricoderma con ife aventi pigmento vacuolare bruno disciolto. Pileocistidi non osservati. GAF assenti. Pleurocistidi 54-70 × 18-31, a parete sottile, da fusiformi a lageniformi. Cheilocistidi 47-80 × 22-31 µm, a parete sottile, da ellissoidi a lageniformi con apice allungato. Spore 5,9-7,2 × 5,0-6,4 µm; Qm=1,2; da subglobose a largamente ellissoidi, lisce e guttulate. (Exsiccatum SR20161001-10) Pileipellis di tipo tricoderma con ife aventi pigmento vacuolare bruno disciolto. Pileocistidi non osservati. Osservazione 400× in acqua. Pleurocistidi 54-70 × 18-31, a parete sottile, da fusiformi a lageniformi. Osservazione 400× in Rosso Congo. Cheilocistidi 47-80 × 22-31 µm, a parete sottile, da ellissoidi a lageniformi con apice allungato. Osservazione 400× in Rosso Congo. Spore 5,9-7,2 × 5,0-6,4 µm; Qm=1,2; da subglobose a largamente ellissoidi, lisce e guttulate. Spore da sporata. Osservazione 1000× in acqua.
  12. Tanti Auguri di Buon Compleanno! Stefano
  13. Helvella crispa (Scop. : Fr.) Fr.; Regione Umbria; Novembre 2016; Foto di Stefano Rocchi.
×
×
  • Create New...

Important Information