Jump to content

Tomaso Lezzi

Admin
  • Posts

    24,966
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Tomaso Lezzi

  1. Ringraziamo il socio Tito Farina per la sua adesione alla nostra Associazione Micologica e Botanica AMINT, la sua nuova iscrizione rende più forte l'autofinanziamento e il sostegno alle nostre iniziative informative, culturali e didattiche.

    Il Presidente AMINT

    Tessera-AMINT-2084-2023.jpg

    Tale comunicazione telematica, è valida ad ogni effetto, come ricevuta dell'avvenuto pagamento per l'iscrizione all'Associazione AMINT per l'anno 2024.

  2. Ringraziamo il socio Claudio Berna per la sua adesione alla nostra Associazione Micologica e Botanica AMINT, la sua nuova iscrizione rende più forte l'autofinanziamento e il sostegno alle nostre iniziative informative, culturali e didattiche.

    Il Presidente AMINT

    Tessera-AMINT-2080-2023.jpg

    Tale comunicazione telematica, è valida ad ogni effetto, come ricevuta dell'avvenuto pagamento per l'iscrizione all'Associazione AMINT per l'anno 2024.

  3. Ringraziamo il socio Ugo Roma per la sua adesione alla nostra Associazione Micologica e Botanica AMINT, la sua nuova iscrizione rende più forte l'autofinanziamento e il sostegno alle nostre iniziative informative, culturali e didattiche.

    Il Presidente AMINT

    Tessera-AMINT-2079-2023.jpg

    Tale comunicazione telematica, è valida ad ogni effetto, come ricevuta dell'avvenuto pagamento per l'iscrizione all'Associazione AMINT per l'anno 2024.

  4. Ciao Piero, l'habitat di faggio sarebbe consono a questa specie, che però avrebbe cortina rosso cinabro e feltro basale ugualmente rosso cinabro, nonchè ton rossi un po' ovunque. Come dicevo una sezione che avesse mostrato anche il colore della carne avrebbe aiutato parecchio.
    Il cappello non riesco a capire bene se è igrofano o no; se affermativo, il carattere sarebbe sicuramente a favore della specie che hai nominato.

    Tom :)

  5. Hymenoscyphus trichosporus Dougoud 2001; Regione Trentino-Alto Adige (Provincia Autonoma di Trento); Agosto 2023; Foto di Tomaso Lezzi.
    (Exsiccatum TL230825-04)

    Specie riconosciuta per la prima volta nel 2001 (DOUGOT 2001), e segnalata per la prima volta in Italia nel 2010 (CARBONE 2010).
    Crescita su legno di ontano in Zona Alpina.

    Ringrazio Matteo Carbone per il supporto determinativo.

    Bibiografia
    CARBONE, M., 2010. Hymenoscyphus trichosporus, prima segnalazione italiana. Ascomycete.org, 2 (3): 19:26.
    DOUGOUD, R., 2001. Un ascomycète alnicole nouveau : Hymenoscyphus trichosporus sp. nov. (Ascomycetes, Helotiales). Documents mycologiques, 30 (120): 11-14.

    Hymenoscyphus trichosporus TL230825-04 01.jpg

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy