Jump to content

2008.11 - Toscana - Tutor Paolo Benelli


Alessandro F
 Share

Recommended Posts

Macrotyphula fistulosa (Holmsk.) R.H. Petersen

Fungo particolare appartenente alla famiglia delle Clavariaceae; una clavula dritta e lunga anche oltre 20 cm, totalmente cava all’interno e con base coperta di peluria bianca; habitat su frustuli vari (in questo caso: rametti interrati di faggio). L'apice della clavula si può presentare anche depresso al centro.

post-4417-1229169804.jpg

Link to comment
Share on other sites

Amanita muscaria (L.: Fr.) Hooker

In una posa inconsueta...

Dal TUTTO FUNGHI pag. 350:

“E’ il fungo più spettacolare e bello alla vista, cresce in numerosi esemplari che danno al bosco un aspetto fiabesco. ... E’ fungo velenoso, tanto che un tempo, cosparso di latte, veniva usato per uccidere le mosche (da cui il nome).”

post-4417-1229169919.jpg

Link to comment
Share on other sites

Pholiota lenta (Pers.: Fr.) Singer

Di medie dimensioni (fino a 10 cm di diametro), è caratterizzata da un cappello molto vischioso a tempo umido (come in questi esemplari; al contrario debolmente vischioso a tempo secco), dai colori crema-chiaro, dalla crescita fascicolata (o gregaria) su legno marcescente interrato; il gambo è fioccoso-squamuloso (ma quasi glabro in vecchiaia), più chiaro alla base. Altre Pholiota dal cappello glutinoso sono distinguibili per le colorazioni pileiche più vive (ad es. P. lubrica dai colori fulvo-aranciati, P. elegans dal colore fulvo che tende al giallo verso il margine)

In foto il gambo fioccoso-squamuloso in due esemplari giovani

post-4417-1229169988.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy